A- A+
Sport
Cuadrado ha rinnovato. Intrigo Babacar (voci su Raiola) e Neto

Cuadrado parla con il suo agente, Lucci e dà l'ok: accordo raggiunto per il rinnovo con la Fiorentina. La notizia era nell'aria da giorni e finalmente arriva la fumata bianca per un contratto quinquennale con l'aumento d'ingaggio previsto (2,5 milioni netti di euro a stagione). La famiglia Della Valle può quindi blindare il suo gioiello, sapendo che chi vorrà tentare il rapimento (dal Bayern al Manchester United) dovrà passare per la clasuola rescissoria di circa 35 milioni di euro. Nessun divieto previsto per i club italiani (tanto piaceva alla Juve ai tempi di Conte) nel caso trovassero l'accordo con il 26enne coombiano e versassero l'intera cifra prevista nella liberatoria.

La Fiorentina invece ora si trova ad affrontare altri temi spinosi sul fronte dei rinnovi. Trattative aperta con Alberto Aquilani, Babacar e Neto. Se per l'ex centrocampista di Roma e Milan c'è una generale sensazione di ottimismo, sugli ultimi due bisognerà lavorarci con attenzione. Il 21enne attaccante del Senegal sarà inn scadenza tra un anno e mezzo e fa gola a molti: talento potenzialmente esplosivo il suo. E molti indizi portano a Mino Raiola come suo prossimo agente (anche se il diretto interessato al momento smentisce). Per quanto concerne Neto, recentemente il 25enne portiere (convocato da Dunga in nazionale) ha giurato che non andrebbe mai alla Juventus, però l'accordo per il rinnovo con i viola resta tutto da trovare.

Tags:
cuadradofiorentinadella valle
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.