A- A+
Sport
Daniele Bruni è morto: addio al poriere investito da un ubriaco
Foto da Facebook

Daniele Bruni purtroppo non ce l'ha fatta. Il suo cuore si è fermato poco dopo le 13. Il portiere del Cerveteri Calcio è morto per le gravi ferite riportate nell’incidente in cui è stato coinvolto lo scorso lunedì, mentre stava andando ad allenarsi. Era stato ricoverato in condizioni disperate al Policlinico Gemelli di Roma. Operato di emergenza alla testa e all'addome

Il giovane portiere era stato investito da un uomo ubriaco, un 56enne cittadino di origine romena alla guida del suo furgoncino che trasportava legna e, in stato di ebbrezza (come confermato poi dall’alcool test)

"Daniele Bruni ci ha lasciato. Il giovane calciatore del Cerveteri - si legge sulla pagina Facebook della Lega Nazionale dilettanti - che ha lottato tra la vita e la morte dopo essere stato investito davanti lo stadio non ce l'ha fatta. Insieme alla famiglia del calcio dilettantistico italiano ci stringiamo intorno ai famigliari, agli amici e a quanti hanno avuto l'onore di conoscere questo straordinario ragazzo".

Tags:
daniele bruniportiereubriacocerveteri
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.