A- A+
Sport
De Rossi, l'addio alla Roma dipende (anche) da Antonio Conte

Il gol pesantissimo al Cesena ha salvato il secondo posto in campionato della Roma (con la Lazio che resta a un punto), ma non sposta i pensieri di Daniele De Rossi. Capitan Futuro resta un grande punto interrogativo in prospettiva giallorossa.

Il contratto valido fino al 2017 con la Roma pesa e non pesa (non scordiamoci l'ingaggio da 6,5 milioni: il più alto della serie A). Così come l'appoggio che gli ha dato la Curva Sud recentemente (nel match contro la Sampdoria: ma una parte del tifo romanista è più diffidente). Molte le variabili: una è anche legata ad Antonio Conte. Il ct salentino lo stima, ma lo ha lasciato fuori a questo giro di convocazioni per dargli modo di allenarsi con calma e tornare al top.

Se però De Rossi dovesse capire di essere lontano dalle logiche della nazionale, l'ipotesi di andare nella Msl americana (due ricche proposte da New York) tornerebbe molto attuale. In ogni caso uno come lui può ancora avere un buon mercato a livello europeo. E poi non dimentichiamo la volata secondo posto con la Lazio (perderla porterebbe processi nel mondo romanista) e le scelte tecniche: resta Rudy Garcia o la Roma riparte con un nuovo mister? Anche la scelta del tecnico può avere il suo peso quando De Rossi tirerà le somme a fine stagione e prenderà una decisione importante sul suo futuro e sul legame con l'amata Roma...

Tags:
de rossiromacontenazionale

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.