A- A+
Sport
Real, cessione galattica: 80 mln per Di Maria-Psg. Ma poi ecco Falcao

Florentino Perez ha abituato bene i tifosi del club blanco e gli addetti ai lavori, a suon di colpi multimilionaril: da Ronaldo (Fenomeno e Cristiano), passando per i vari Kakà, Zidane, Beckham e Bale. Per citare i più famosi e cari. Sino all'ultimo di qualche giorno fa: James Rodriguez, il golden boy colombiano dell'ultimo Mondiale.

Questa volta però potrebbe operare una cessione galattica. Angel Di Maria è sempre più vicino al Paris Saint Germain (che poi potrebbe cedere Cavani per evitare complicanze legate al Fair Play Finanziario dell'Uefa) e a Madrid trapelano 80 milioni di ottimi motivi per lasciare partire l'attaccante esterno argentino (protagonista al Mondiale sino all'infortunio muscolare rimediato ai quarti di finale contro il Belgio).

Sarebbe la cessione più costosa nella storia del Real, superando di gran lunga i 50 milioni del tedesco Mesut Ozil all'Arsenal. Carlo Ancelotti vorrebbe trattenere il giocatore, decisivo nella Decima Champions vinta solo poche settimane fa, ma anche l'ingaggio da 8 mln netti proposti dallo sceicco a Di Maria lo allontanano dal mister di Reggiolo.

In caso di cessione però nessuno pensi che a Madrid vogliono mettere tutti i soldi in cassaforte. Neanche per sogno. Probabile poi un nuovo colpo. Si è tornati a parlare con insistenza di Radamel Falcao. El Tigre ha voglia di riscatto dopo l'infortunio al legamento del ginocchio dello scorso inverno che gli è costato il Mondiale in Brasile. Farebbe una gran coppia con il gemello colombiano James Rodriguez (anche lui provenienza Monaco) e ovviamente un trio pazzesco insieme a CR7 (senza dimenticare Benzema, che però batte cassa per un rinnovo a 9 milioni ed è in scadenza tra un anno). L'allenatore del club monegasco Jardim comunque per ora taglia corto sui rumors che danno il suo pupillo di ritorno a Madrid sulla sponda opposta a quella che lo consacrò nel grandissimo calcio (a suon di rete ed Europa League vinta, bissando quella con il Porto): "Al momento Falcao è un giocatore del Monaco e tutti noi contiamo su di lui per la nuova stagione".

 

Tags:
di mariapsgreal madrid
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.