A- A+
Sport
Dunga torna ct del Brasile dopo il flop del Sudafrica

Il nuovo ct della Selecao Carlos Caetano Bledorn Verri, meglio noto come Dunga (IjuA­, 31 ottobre 1963) e' un ex calciatore brasiliano. Gia' capitano della Nazionale brasiliana campione del mondo 1994, ne e' stato il commissario tecnico dal 2006 al 2010 e l'ha guidata alla vittoria nella Copa America 2007 e alla Fifa Confederations Cup 2009. Inizio' la carriera nell'Internacional di Porto Alegre. Nel 1984 fu acquistato dalla Fiorentina nell'affare Socrates, ma fu deciso di lasciarlo giocare in Brasile tre anni per maturare. Si trasferi' al Corinthians per poi passare nel 1986 al Santos, e nel 1987 al Vasco da Gama. Nell'autunno del 1987 approdo' in Italia e la societa' viola lo dette in prestito al Pisa: con i nerazzurri Dunga raggiunse una sospirata salvezza.

Nel 1988 arrivo' a Firenze (perse la doppia finale di Coppa Uefa 1989-1990 contro la Juventus). Nel 1992 fu messo fuori rosa dal vicepresidente Cecchi Gori e fu poi ceduto al Pescara: con il club biancazzurro retrocesse, dopo di che chiuse la sua esperienza italiana. In seguito disputo' due stagioni con lo Stoccarda, quattro con la squadra giapponese del Jubilo Iwata, per chiudere la carriera in Brasile nell'Internacional. Con le nazionali giovanili si e' aggiudicato il Mondiale Under-20 del 1983 e la medaglia d'argento alle Olimpiadi estive del 1984. Conta 91 presenze e 6 gol nella nazionale maggiore, con cui esordi' nel 1987. Dopo il trionfo nella Copa America 1989, arrivo' la delusione ai Mondiali del 1990, dove usci' negli ottavi di finale contro i campioni uscenti dell'Argentina, che avrebbero poi perso la finale con la Germania. Ai Mondiali 1994 fu per quasi tutte le partite il capitano della squadra. Segno' il quarto dei tiri di rigore della vittoriosa finale contro l'Italia. Nel 1997 trionfo' nuovamente in Copa America. Rimase il capitano della squadra e chiuse la carriera internazionale ai Mondiali 1998, in cui segno' il quarto rigore della serie brasiliana nella semifinale contro i Paesi Bassi prima di perdere la finale contro la Francia.

Nel luglio 2006 ha sostituito Carlos Alberto Parreira sulla panchina della nazionale brasiliana, iniziando la sua prima esperienza come allenatore. Ha debuttato nell'amichevole giocata a Oslo contro la Norvegia il 16 agosto 2006 e terminata 1-1. Alla guida dei verdeoro ha conquistato la Copa America 2007, battendo in finale l'Argentina per 3-0, e la Confederations Cup 2009 vincendo 3-2 contro gli Stati Uniti. Al campionato del mondo 2010, nonostante i favori del pronostico, il Brasile di Dunga e' stato eliminato ai quarti di finale, battuto 2-1 dall'Olanda. Il giorno stesso Dunga e' stato sollevato dall'incarico. Il 30 agosto 2011 diventa allenatore del Al-Rayyan, prende il posto del connazionale Paulo Autuori che guidera' la nazionale under 23 qatariota con l'obiettivo di qualificare la squadra ai Giochi Olimpici di Londra. L'8 settembre 2011 viene sostituito dal tecnico uruguaiano Diego Aguirre con il quale aveva militato nella stagione 1988 nella Fiorentina. DA oggi torna alla guida della Selecao.

Tags:
dungact
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.