A- A+
Sport
Dybala dice no ad Antonio Conte: non giocherà nell'Italia

Il 21enne attaccante del Palermo ha cortesemente rifiutato la proposta di giocare con la nazionale azzurra. Recentemente Antonio Conte era stato a Palemo e aveva aperto alla possibilità di convocare il gioiello del club rosanero se lui avesse deciso di propendere per il suo passaporto italiano. Ma Dybala preferisce aspettare la chance di vestire l'Albinceleste guidata da Tata Martino. Prevale dunque il suo amore per l'Argentina rispetto alle origini italiane (avrebbe anche il passaporto polacco).

E chissà se poi resterà a lungo in serie A. Vero che di recente si è parlato di Napoli, ma il club partenopeo in questi giorni sta focalizzandosi su Gabbiadini (trattativa praticamente conclusa con Juventus e Sampdoria), mentre sulla punta del Palermo sono sempre più forti le sirene della Premier League. Il Daily Express nei giorni scorsi ha partato di Manchester united e, soprattutto di Arsenal, pronti a soddisfare le richieste di Zamparini. Proprio le parole del patron rosanero erano state riportate dallo stesso giornale:  "E' il miglior attaccante della Serie A, in due anni puo' diventare meglio di Cristiano Ronaldo, Messi e Ibrahimovic ma per portarcelo via ci vogliono almeno 40 milioni di euro"

Tags:
dybalacontenazionaleargentinapalermocalciomercato
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.