A- A+
Sport
Egitto: scontri tifosi-polizia al Cairo, almeno 25 i morti

Il campionato di calcio in Egitto è stato sospeso dopo il tragico bilancio di almeno trenta morti e decine di feriti degli scontri tra gli ultra' "White Kgnits' della squadra di calcio del Zamalek e la polizia al Cairo. Lo riferisce la rete al Arabiya specificando che le vittime hanno perso la vita soffocate dai lacrimogeni ma molti calpestati dalla calca della gente che fuggiva dalla polizia. Le violenze si sono innescate all'esterno dello stadio, di proprieta' del ministero della Difesa, prima della partita quando gli ultra' "White Kgnits" dello Zamalek hanno tentato di sfondare i cancelli e di entrare con la forza.

Entrambi sono club del Cairo. Si tratta del peggior massacro ad una partita di calcio in Egitto dopo la strage del 2012 a Port Said quando le vittime furono 70. Le autorita' da allora avevano ristretto gli accessi ai match ma recentemente le regole erano state ammorbidite. All'orgine del caos, sembra che fossero in vendita solo 5.000 biglietti mentre gli ultra' dello Zamalek erano 10.000, riferisce al Arham. "Volevano entrare senza biglietto e siamo dovuti intervenire", ha affermato il ministero dell'Interno.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
egittocairoscontrimorti
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Intelligenza artificiale Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022

Intelligenza artificiale
Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022


casa, immobiliare
motori
Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.