A- A+
Sport
El Shaarawy mistero: ancora non convocato al Monaco. E a gennaio...

Stephan El Shaarawy diventa sempre più un caso al Monaco e scatta l'allarme rosso al Milan. Il Faraone non è stato convocato da Jardim neppure per il machr di Coppa di Lega contro il Bordeaux. A questo punto la sensazione è che rischi di scattare l'obbligo di riscatto concordato dopo la 25° presenza con la maglia del Monaco. Ne mancano due. Teoricamente pochissime, ma se l'atteggamento è questo, non si può neppure escludere la rottura. Il tecnico portoghese non è soddisfatto del rendimento di El Shaarawy (tre gol in stagione:  nei preliminari di Champions, 2 in Europa League e 0 in campionato). In Ligue 1 il Faraone ha giocato soltanto 187 minuti, con solo due presenze da titolare da novembre a oggi. E a Marsiglia ha gicoato Coentrao esterno alto nel ruolo che dovrebbe essere di ElSha.

Si è parlato di uno scambio con la Lazio e Keita in Francia. Oppure Milan e Monaco dovranno parlarsi durante la sosta e trovare una soluzione. Lo stesso Stephan ha assoluto bisogno di gicoare per non perdere il treno della nazionale di Conte a Euro2016...

Tags:
el shaarawymonacojardimlaziomilan
in evidenza
Ilary invaghita di un amico di Totti Caccia all'uomo misterioso

La Blasi lascia la villa di Sabaudia

Ilary invaghita di un amico di Totti
Caccia all'uomo misterioso


in vetrina
Automotive ALD2Life continua a crescere: nel 2022 quattromila nuovi contratti

Automotive
ALD2Life continua a crescere: nel 2022 quattromila nuovi contratti


casa, immobiliare
motori
Renault rivede al rialzo prospettive per il 2022

Renault rivede al rialzo prospettive per il 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.