A- A+
Sport
balotelli el shaarawy modificato 2                                     Guarda la gallery

GALLIANI: "TEVEZ NON MI TRADISCE, ELSHA NON SI MUOVE" - "Tevez non mi tradisce. Carlitos mi piace tanto perché è cattivo. Ingaggio troppo alto? Con Tevez non ci sono problemi". Parole di Adriano Galliani riportate da sportmediaset. All'ad viene chiesto se El Shaarawy potrebbe andare via: "E chi lo ha detto? Il Faraone non si muove!". Poi spazia: "Non abbiamo nessuna offerta per Boateng, il portiere Gabriel non lascerà il Milan. E' fortissimo e puntiamo molto su di lui, anche se Abbiati non si tocca".

IL FARAONE: "NON LASCERO' IL MILAN" - “Non penso che lascerò il Milan, fa piacere l’interesse del City ma io voglio restare qui - spiega a Repubblica -  Mi trovo benissimo con tutti, la dirigenza, l’allenatore e i miei compagni. Devo ringraziare il Milan che mi ha permesso di raggiungere la Nazionale”.

 

tevez galliani

OFFERTA CITY, TEVEZ E 25 MILIONI PER EL SHAARAWY

I 40 milioni per Stephan El Shaarawy diventano 25 cash più Carlos Tevez: lo spettro di una cessione del Faraone si fa sempre più concreto negli incubi dei tifosi rossoneri. Il club inglese è determinato a chiudere la trattativa e usa argomenti che in via Turati possono respingere con fatica. Sul piatto è stato messo l'Apache (scadenza 2014 e 8 milioni di ingaggio: ma il pluriennale spalmanto può sbloccare la situazione), grande passione di Adriano Galliani, più tanti soldi che potrebbero essere investiti su altri giocatori. Il Milan non ha grandi problemi di bilancio, sistemato un anno fa con gli addii di Thiago Silva e Ibrahimovic, quindi la scelta di tenere o meno il suo gioiello 21enne sarebbe strategica e non solo economica.

LE OPZIONI PER IL NUOVO ATTACCO DEL MILAN E IL CASO BOATENG - In via Turati le strategie sul prossimo attacco (che avrà Ricky Saponara come nuovo gioiello acquisito) infatti sono aperte a molte soluzioni: da Ale Matri - che la Juve metterà sul mercato dopo le sue operazioni in entrata - al talento del Parma Belfodil (che piace anche a Inter e Napoli), passando per Simone Zaza, il 21enne viola Ljajic (scadenza 2014 e contatti ben avviati) e Alessio Cerci (aria di buste tra Torino e Fiorentina). Senza dimenticare Diamanti per la trequarti (anche se il Bologna non fa grandi sconti sui 10 milioni di cartellino). E sono solo i primi nomi in un'estate che sarà lunga e che vedrà molti colpi di scena. In tema di cessioni resta probabile quella di Kevin Prince Boateng. Josè Mourinho ha raffreddato le voci con dichiarazioni al curaro ("Cerco calciatori non fotomodelli. Nell’ultima stagione ha fatto più cambi di taglio di capelli che gol"), ma il suo agente incontrerà lo Special One per capire se ci sono margini di convincimento. Su KPB ci sono anche le attenzioni del Monaco e in Germania si è parlato di un'idea Bayern Monaco. In fase di cessione ovviamente anche Robinho, se dal Brasile concretizzeranno le offerte.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
el shaarawytevezmanchester citygallianicalciomercato
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota BZ4X, il primo veicolo elettrico a batteria (BEV)

Toyota BZ4X, il primo veicolo elettrico a batteria (BEV)


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.