A- A+
Sport
Milano batte pure il Fenerbhace. Jerrels voto 8, che Kangur.. PAGELLE

Di Giordano Brega

L'Olimpia Milano prosegue il suo sogno europeo. Dopo aver sommerso i bi-campioni d'Europa dell'Olympiakos e battuto il Laboral Vitoria di Scariolo, ora l'Olimpia Milano si prende anche la testa del Fenerbahce di Obradovic. Il bilancio ora è di 3 vittorie e 2 sconfitte come l'Olympiakos (comanda il Barça, poi il Panathinaikos). La corsa a uno dei 4 posti per la Final 8 resta più viva che mai. E ogni partita ha un protagonista, anzi più protagonisti che mettono il loro mattoncino nel mosaico di coach Banchi.

Contro i turchi c'è stato il secondo quarto e non solo (quando la palla scotta) di Langford (voto 7), il terzo di Gentile (voto 7+) e Kangur (triple pesantissime, voto 7) e le fiammate finali di Jerrells (voto 8). Senza dimenticare i Moss (voto 7) e Hackett (17 punti, mettiamoci pure 3 assist e 7 rimbalzi con 24 di valutazione) che hanno fatto da collante ed eretto il muro difensivo ben difeso da tutta la squadra.

"Riusciamo a trovare nuovi protagonisti ed è importante. In alcuni frangenti Kangur e Jerrells sono stati importanti, forse quanto mai in questa stagione", sottolinea Banchi nel post partita. "Il processo di consapevolezza passa dalla capacità di trovare varie risorse all'interno della squadra e questo ci deve dare coscienza della nostra forza".

Gli oltre 10.200 del Forum (la forte presenza del pubblico è un'altra delle costanti di questa stagione) ora credono più che mai che non solo Coppa Italia (final-8 casalinghe alle porte) e campionato siano un sogno raggiungibilissimo. Ma anche avanzare ancora e ancora in Europa. Andando oltre le top-16, malgrado un girone sulla carta di ferro. Ma il parquet sta raccontando un'altra storia e sono in molti che ormai temono Milano.... "Siamo obbligati a giocare ogni partita con la determinazione che si è vista. Il livello è sempre così alto ed ogni errore viene punito e non possiamo spostare l'attenzione da qualcosa che sia diversa dalla prossima partita", sottolinea il coach. "Non possiamo guardare classifica ed avversari, c'è anche il gusto di scoprire che abbiamo ancora tanto da fare e speriamo migliorare, per raggiungere la continuità".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
olimpia milanokangurbanchi
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.