A- A+
Sport
Figc, Tavecchio si è dimesso: "Ventura scelto da Lippi". I VIDEO DELLO SFOGO
Advertisement

Ecco lo sfogo di Carlo Tavecchio, con cui lascia la presidenza della Federcalcio. Accuse alla politica, a Ventura e agli altri manager della Figc. E' un momento drammatico per il calcio italiano, senza Mondiali dopo 60 anni e con l'organo direttivo dell'intero movimento a rischio commissariamento. Ecco il drammatico passo d'addio di Tavecchio.

FIGC, TAVECCHIO SI E' DIMESSO: "COLPA DELLO SCIACALLAGGIO POLITICO"

"Ambizioni e sciacallaggi politici hanno impedito di confrontarci sulle ragioni di questo risultato". Nella ricerca delle responsabilita' della grave crisi del calcio italiano dopo la mancata qualificazione al Mondiale, e' questo - risulta all'Ansa - che Carlo Tavecchio ha detto oggi ai consiglieri della Figc prima di chiedere le dimissioni di tutto il consiglio, ovviamente a cominciare da se stesso. "Ho preso atto del cambiamento di atteggiamento di alcuni voi", ha poi aggiunto ai consiglieri. "Le dichiarazioni che si sono susseguite nelle ultime due ore - ha detto ai consiglieri federali Tavecchio - hanno impedito alle due Leghe maggiori di partecipare un dibattito che investe anche loro". "Ho preso atto del cambiamento di atteggiamento da parte di alcuni partecipanti alla riunione di mercoledi' - ha aggiunto, riferendosi al vertice con le componenti a 48 ore dalla debacle della nazionale - Nonostante il documento che mi hanno richiesto e condiviso, non sono disposti nemmeno a discuterlo". A conclusione di queste considerazioni, Tavecchio ha chiesto "le dimissioni di tutto il consiglio, me per primo"

FIGC, TAVECCHIO DIMESSO. ANCHE I DILETTANTI (LND) LO AVEVANO LASCIATO

Carlo Tavecchio ha lasciato la Figc dopo essere stato abbandonato anche dalla Lega Dilettanti. La Lnd era unita con Cosimo Sibilia. Secondo i dilettanti, "non c'erano più le condizioni per andare avanti", riporta la Adnkronos.

Figc, Tavecchio si è dimesso. Addio alla federcalcio. 90 giorni per l'elezione del nuovo presidente

Carlo Tavecchio non è più il presidente della FIGC. Dopo aver letto un discorso d'addio, l'ex numero uno di via Allegri ha abbandonato il Consiglio Federale (durato circa un quarto d'ora dopo le dichiarazioni di voto) e rassegnato le proprie dimissioni. Il Consiglio Federale stesso ora si occuperà della gestione ordinaria in attesa di nuove elezioni. Ci vorranno 90 giorni per eleggere il nuovo presidente della Figc.

FIGC, TAVECCHIO: SOLO ALLENATORI E GRANDI CLUB DI SERIE A ERANO RIMASTI CON LUI

Tavecchio sperava di chiedere un rinvio di due settimane per aspettare il rientro in Consiglio dei voti favorevoli di Lega A e B. I grandi club di serie A, con la Juventus di Agnelli in testa, erano con lui. Ma Tavecchio è crollato dopo gli ultimi colpi delle mattinata: dall'affondo del ministro Lotti e, soprattutto all’esito sfavorevole del Consiglio direttivo della Lnd. Proprio i dilettanti da cui arrivava e che erano sempre stati la sua forza elettorale.

Tags:
tavecchiofigctavecchio figcfigc tavecchio
Loading...
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Presentata l'Alfa Romeo Giulia per l'Arma dei Carabinieri

Presentata l'Alfa Romeo Giulia per l'Arma dei Carabinieri


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.