A- A+
Sport
La Roma sprofonda a -7 dalla Juve. Garcia. "Ma buona la reazione..."

"Abbiamo fatto un ottimo secondo tempo, c'è stata la reazione. Ho visto una squadra ambiziosa e capace di segnare. Con questo spirito vinceremo tante partite. Si poteva fare meglio nel primo tempo". Rudy Garcia cerca i lati positivi di una serata che vede la Roma sprofondare a meno sette dalla Juventus. "Facciamo la nostra strada senza guardare agli altri. Dobbiamo essere più cattivi per tutti i 90 minuti", spiega ai microfoni di Mediaset.

Il brutto primo tempo: "La Fiorentina ha tanta qualità. Siamo stati troppo lontani dai nostri avversari, abbiamo difeso andando indietro, era previsto il contrario. Poi nel secondo tempo abbiamo pressato alto".

L'infortunio di Strootman tiene in ansia: "Il dottore lo ha visitato e sembra non sia grave. Ha già pagato tanto Kevin, speriamo non sia nulla di grave. Ma col ginocchio bisogna stare attenti. Speriamo sia solo un colpo".

Per Destro solo pochi minuti in campo: "Mattia ha giocato poco, ma si è mosso con qualità. Non siamo stati bravi a trovarlo in buone condizioni, ma questa sera l'attacco ha funzionato bene".

Ljajic "pareggio giusto" - "Il pareggio che e' arrivato va bene perche' sapevamo che la Fiorentina e' una ottima squadra. Nel primo tempo loro sono stati sicuramente piu' bravi di noi, mentre nella seconda frazione di gioco siamo venuti fuori segnando un gol ma senza riuscire a portare a casa la vittoria". Lo ha dichiarato ai microfoni di Sky il serbo della Roma, Adem Ljajic, autore del gol dell'1-1 anche se non ha esultato.

"Non sono riuscito ad esultare dopo il gol perche' ci sono tante persone ed emozioni che mi legano a Firenze e a questa societa', e come avevo gia' detto in passato sono questi i motivi della mia mancata esultanza dopo la rete del pareggio". Ljajic poi risponde cosi' a chi gli chiede se preferisce giocare da mezza punta o da laterale d'attacco. "Quello di stasera e' il mio ruolo naturale, ma giocare a destra o sinistra per me non cambia nulla. Oggi ho giocato da mezza punta e va bene cosi', in futuro si vedra'". Infine, Ljajic dice la sua sul duello per il primato in campionato con la Juventus, ora distante sette punti. "Noi guardiamo a noi stessi e la strada e' ancora molto lunga. Noi non molleremo fino alla fine e alla fine si vedra' dove saremo riusciti ad arrivare".

Fiorentina blocca la Roma sull'1-1 e la Juve ringrazia - La Roma regala (ancora una volta) un tempo e la Juventus scappa. E pazienza se i bianconeri devono 'ringraziare' una storica rivale come la Fiorentina, splendida per 45' e meritatamente in vantaggio con il rinato Gomez: sono ora sette i punti di vantaggio per la capolista, decisamente piu' solida e continua della Roma vista (anche) questa sera e salvata da Ljajic. E' un pareggio giusto quello del Franchi tra due squadre che hanno giocato bene e creato tanto: ottima la formazione di Montella nel primo tempo, piu' pericolosa quella di Garcia nella ripresa. Subito uno spunto di Joaquin, Manolas - recuperato in extremis - anticipa Gomez a un soffio dalla porta. La Fiorentina e' partita forte, con De Rossi decisivo quasi sulla linea sull'inzuccata di Rodriguez, e va meritatamente in vantaggio al 19', quando un tiro sporco di Pizarro trova il piede di Gomez, girata sotto porta del tedesco e viola avanti. Per Gomez, reduce dalla doppietta in Tim Cup con l'Atalanta, e' il secondo gol in campionato. La Roma e' in bambola, come spesso le e' successo nell'ultimo periodo, specie nei primi tempi: Pasqual, servito da Gomez, reclama un rigore (che non c'e') per un tocco di Manolas; poi l'ex Bayern e Basanta, sugli sviluppi di un corner, mettono paura a De Sanctis. Pian piano la Roma riesce ad alzare il baricentro e arrivano le prime occasioni su corner con Nainggolan (bravo Tatarusanu) e De Rossi (deviazione fuori di poco). Ma Garcia perde Strootman (ginocchio sinistro, quello che lo ha tenuto fuori a lungo) dentro Pjanic, mentre Nainggolan continua a pungere. Quando la Fiorentina allarga il gioco e' pericolosissima con Pasqual e Joaquin assieme alle sovrapposizioni di Borja Valero e Mati Fernandez: Tomovic (38') per due volte avrebbe l'occasione del ko. Bella partita: Pjanic per Ljajic, destro forte ma centrale e Tatarusanu c'e'. Piu' determinata nella ripresa, la squadra di Garcia che ha pareggiato: Iturbe al 4' si e' bevuto Basanta in area e ha dato a Ljajic che ha insaccato rasoterra. Tatarusanu ha salvato poi su un'incursione di Iturbe da destra. Montella ha fatto ricorso a Kurtic, che ha preso il posto di Fernandez, che aveva sparato alle stelle una palla dai venticinque metri. I viola hanno sciupato un'occasione d'oro con Kurtic. Montella ha cambiato ancora: Alonso per Pasqual.La Roma ha operato qualche affondo con Ljajic e Iturbe. Poi Babacar ha preso il posto di Gomez, calato nella ripresa, e Destro ha sostituito Totti. Nel finale si e' rivisto Maicon (per Ljajic), ma gol non se ne sono visti e forse le due squadre hanno perso due punti preziosi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fiorentinaromamario gomezlijaicgarciamontella
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.