A- A+
Sport
Garcia: "Spero di essere allenatore Roma in un nuovo stadio"

"Ho avuto l'onore di entrare nel 'Grand Stade' del Lille e spero fortemente di poter essere il primo allenatore della Roma a poter entrare nel nuovo stadio, una sorta di Colosseo moderno che dovrebbe permettere ai nostri gladiatori di avere un terreno di gioco fantastico nel quale esprimersi". Lo ha detto il tecnico della Roma, Rudi Garcia, in un'intervista a "Le Figaro".

"Credo fortemente nel progetto del club - ha aggiunto l'allenatore francese -. James Pallotta vuole fare della Roma uno dei piu' grandi club europei. Servira' del tempo perche' Roma non e' stata fatta in un giorno, ma penso che avremo i mezzi per lottare con le migliori squadre al mondo quando il nostro stadio sara' pronto, vale a dire fra tre stagioni, nel 2017".

Tags:
garciastadio roma
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.