A- A+
Sport
Gattuso stavolta divorzia davvero: è addio all'Ofi Creta

Le strade di Gennaro Gattuso e dell'Ofi Creta si separano e questa volta definitivamente. Il club e il tecnico italiano hanno annunciato il divorzio dopo le dimissioni, irrevocabili, presentate dall'ex centrocampista del Milan e della Nazionale.

Gia' lo scorso 26 ottobre Gattuso aveva presentato le dimissioni, poi rientrate il giorno dopo in seguito alle pressioni dei tifosi che lo convinsero a restare alla guida della squadra.

Ora il definitivo addio "in seguito agli ultimi gravi episodi di una lunghissima serie, che prosegue ininterrottamente dall'inizio della corrente stagione: lunedi' scorso, dopo la pausa natalizia, parecchi calciatori non si sono presentati agli allenamenti e altri hanno manifestato la stessa intenzione, se non verranno loro garantiti gli stipendi". Con la societa' alle prese con difficolta' economiche e con il rischio di penalizzazione in classifica (la squadra e' quartultima con 15 punti), Gattuso non se la sente di andare avanti. "Mi dispiace tantissimo per la gente di Creta che non merita tutto questo".

L'ex allenatore del Palermo ribadisce di aver "lottato con tutte le mie forze per l'Ofi, senza lesinare l'impegno anche economico: non soltanto non ho percepito tutti gli stipendi, ma ho pagato di tasca mia alcune spese del club". Gattuso prosegue: "mi sono dovuto arrendere, l'attuale situazione va ben oltre le mie forze. Rimanere ancora, senza alcuna reale prospettiva di evitare il naufragio societario e sportivo, sarebbe stato poco dignitoso e soprattutto poco rispettoso verso la gente di Creta".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gattusoofi cretaringhio
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.