A- A+
Sport
keisuke honda modificato 1

Rami non ha trovato l'accordo e l'affare è saltato? Macché, il mediatore Ernesto Bronzetti ha smentito tutto rassicurando i tifosi rossoneri. Keisuke Honda soffiato dal Tottenham al Milan dopo l'infinito corteggiamento estivo? Neanche per sogno. A gennaio il fantasista/mezz'ala del Cska Mosca vestirà di rossonero.

E se qualcuno avesse dei dubbi, dal Giappone vengono tutti cancellati. Anche il quotidiano sportivo Sports Nippon parla di affare già concluso. Le procedure amministrative per il trasferimento del 28enne sono già state avviate e presto potrebbe arrivare anche l'annuncio dello staff: contratto quadriennale da 2,5 milioni di euro e maglia numero 10 per lui. D'altra parte in agosto Galliani le aveva provate tutte per anticipare l'arrivo di Honda (arrivando a offrire circa 4 milioni, malgrado la scadenza a parametro del 31 dicembre), ma l'irrigidimento del presidente Gilin aveva bloccato una trattativa che il giocatore in primis avrebbe voluto chiudere subito.

Intanto Allegri deve ragionare su Milan-Udinese e la successiva sfida contro il Barcellona: per la difesa sta tornando Matias Silvestre. L'ex interista certamente non può essere al top della forma, ma con Mexes out per quattro partite potrebbe avere la sua occasione al fianco di Zapata (reduce per giunta dalla trasferta intencontinentale per giocare con la Colombia). Anche perché Bonera è ancora convalescente e Zaccardo non convince. Allegri conta molto poi sul recupero di Kakà e quello di Birsa per dare qualità e inserimenti alla fase offensiva dove Matri sarà chiamato a ritrovare l'antico feeling con il gol.

Tags:
hondaramicalciomercato

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes partnership con Phi Beach

Mercedes partnership con Phi Beach


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.