A- A+
Sport
Honda: "Battere la Samp per dimostrare chi siamo". Milan, arriva Suso

"Anche se non ho segnato nelle ultime partite, devo pensare al gruppo. Sabato dobbiamo vincere con la Sampdoria per dimostrare chi siamo, ce la possiamo fare. Abbiamo avviato un nuovo progetto con il mister e la squadra mi piace molto". Lo ha detto Keisuke Honda, testimonial assieme a Nigel De Jong dell'evento in collaborazione tra Braun e Fondazione Milan presso Casa Milan, tornando sulle ultime prestazioni dei rossoneri di Filippo Inzaghi, sconfitti domenica sera al 'Meazza' dal Palermo. "Quando sono venuto qui ho dovuto modificare un po' il mio stile perche' e' una cultura diversa - ha aggiunto il fantasista giapponese - Le diversita' sono moltissime. Io ho un mio stile particolare e penso che la gente lo rispetti cosi' come io rispetto lo stile italiano. Ho imparato ad apprezzare la cultura italiana, diciamo che c'e' un rispetto reciproco". Il suo rendimento e' migliorato rispetto alla passata stagione: "Non ho cambiato niente, e anche l'anno scorso volevo giocare bene. I compagni e l'allenatore mi hanno aiutato tanto ed e' per questo che ho fatto molti gol. Nelle ultime partite non ho fatto bene ma devo continuare a lavorare duro per dimostrare ai tifosi chi sono. Voglio segnare ancora per aiutare la squadra". Il momento che sta vivendo il Milan non e' dei piu' brillanti: "Abbiamo giocato bene per molte partite, ma nelle ultime non abbiamo creato grandi occasioni per vincere. Credo ci siano due ragioni principali: la prima e' legata ad una condizione fisica, in quanto siamo sottoposti ad un programma intenso di allenamento; la seconda e' la grande attenzione che tutti hanno su di noi. Siamo all'inizio di un nuovo progetto - ha concluso Honda - e sabato, contro la Samp, non sara' facile".

Intanto sul mercato tornano forti le voci sul fantasista spagnolo Jesus Suso. Il 20enne è in scadenza a giugno con il Liverpool e potrebbe arrivare già a gennaio. Nelle ultime settimane ha ripreso ad allenarsi dopo un intervento di ernia inguinale e da questa settimana tornerà con il gruppo di Brendan Rodgers. In uscita c'è il giovane olandese Van Ginkel, arrivato in estato dal Chelsea in prestito secco. Potrebbe tornare al club londinese che lo girerà a qualche altra squadra di Premier League in grado di dargli un po' di spazio. Si è parlato anche di un Saponara che potrebbe partire: l'ex empolese piace alla Fiorentina. La sua discreta la sua prestazione domenica sera nel naufragio rossonero con il Palermo chissà però che non gli permetta di guadagnarsi minuti e fiducia con la maglia del Milan. Fronte Pazzo: piace al Parma (che lo rimetterebbe in coppia con Cassano), alla Fiorentina e ha ricevuto proposte anche dalla Mls americana.

Tags:
hondaac milan
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.