A- A+
Sport
tifosi

I media svolgono un ruolo fondamentale nella creazione dello stereotipo del tifoso teppista secondo un nuovo studio dell'Universita' di Malmo in Svezia. La ricerca ha dimostrato che nonostante le tifoserie nel mondo si differenzino notevolmente per caratteristiche e tendenze, il concetto comune di hooligan e' non solo trasversale alle culture e alle nazioni ma include specificita' condivise non avvallate da studi scientifici o da statistiche ma prodotte dalla sola divulgazione mediatica dei tratti generici e considerati tipici del teppista dello sport. Caratteristiche stereotipate rafforzate dai media che ritraggono l'hooligan come un teppista: maschio, violento, alcolista, drogato e fanatico del calcio.

In realta' lo studio svedese dimostra che c'e' una tendenza a ingigantire il fenomeno del teppismo che e' in costante trasformazione e varia da paese a paese, da citta' a citta' e che l'immagine culturale del teppista sportivo e' solo un esempio del cosiddetto "panico morale": concetto che spiega come alcune definizioni siano il frutto di una iper-costruzione sociale di problemi reali amplificati dai media e dalla politica come nuovi e attuali e definiti come caratterizzati da tratti fissi e specifici.

Tags:
hooligansmedia
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’

Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.