A- A+
Sport
Il calcio ricorda il Principe Filippo: quella notte magica con Milan e Inter
13 ottobre 1965: Filippo di Edinburgo a San Siro premia il "MilanInter United" che, battendo il Chelsea, si aggiudica la Coppa dell'Amicizia italo-inglese

Lo sport britannico piange il Principe Filippo di Edinburgo, che nel corso della sua vita si è speso molto per questo settore. Pur essendo meno appassionato di calcio rispetto ad altri membri della Famiglia Reale, dal 1955 al 1957 ha presieduto la Football Association (la Federcalcio inglese) presenziando inoltre a momenti storici come la finale del mondiale '66 (l'unica vinta dalla nazionale dai Tre Leoni) o l'inaugurazione dell'Emirates Stadium, stadio dell'Arsenal, nel 2006.

football associationIl ricordo della Football Association
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I “Gunners” lo ospitarono anche nella loro casa precedente, il mitico Highbury, poche settimane dopo la salita al trono della sua consorte Elisabetta, nell'ottobre del 1952: l'occasione fu una partita di beneficienza contro gli scozzesi dell'Hibernian. Non solo tutti i club inglesi, ma anche quelli scozzesi impegnati nel corso del weekend porteranno il lutto al braccio per ricordare una figura da sempre molto impegnata nella promozione dello sport: praticava il polo e seguiva con passione il cricket, pur presenziando regolarmente a vari eventi di tutti gli sport.

 

Il 13 ottobre 1965 il Principe prese parte ad un altro evento storico davvero particolare: il Trofeo dell'Amicizia italo-inglese allo stadio di San Siro. In occasione delle celebrazioni per la “settimana britannica” a Milano si giocò un'amichevole tra una squadra mista formata da giocatori di Inter e Milan, contrapposta al Chelsea. Fu una delle sole cinque volte nella storia nella quale le due formazioni milanesi scesero in campo unite in una selezione rossonerazzurra, che in quell'occasione si impose per 2-1 con i gol di Angelillo e Peirò.

 

Il “Milaninter United” (quella voltà si chiamò così) aveva in panchina sia il rossonero Nils Liedholm che il nerazzurro Helenio Herrera, ai quali Filippo spiritosamente fece notare: “Per una sera siete amici”, prima di distribuire le medaglie in ricordo dell'evento.

f1Anche la Formula 1 ricorda con affetto il Duca di Edinburgo
rugbyIl rugby ricorda così il Principe Consorte, scomparso a 99 anni
 

 

Commenti
    Tags:
    principe filippocalciomilaninterarsenal
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara vs la censura social Le nuove foto scaldano il web

    Belen, Diletta e.. scatti Vip

    Wanda Nara vs la censura social
    Le nuove foto scaldano il web

    i più visti
    in vetrina
    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi

    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.