A- A+
Sport
Il campione d’Italia Andrea Scarpa: "Il 20 giugno sarò al top"

Sabato 20 giugno, al teatro Principe di Milano, il campione d’Italia dei pesi superleggeri Andrea Scarpa (17 vittorie e 2 sconfitte) difenderà il titolo contro Emanuele De Prophetis (16-7). I due pugili hanno record molto simili e sono abituati a combattere per un titolo, ma Scarpa è undici anni più giovane di De Prophetis (che è reduce da tre sconfitte consecutive). “Questi due fattori non contano – commenta Scarpa – perché De Prophetis ha grande esperienza. Ho visto il suo ultimo combattimento, contro Luciano Randazzo, ed ho una buona opinione di Emanuele. Inoltre, non sottovaluto mai nessuno. Non importa se devo affrontare un novellino o Mike Tyson, mi alleno sempre con intensità e pensando ad arrivare alla sera del match nelle migliori condizioni psico-fisiche.”

“Nella boxe i miei modelli sono Sugar Ray Robinson, Sugar Ray Leonard e gli altri campioni con una grande tecnica – prosegue Andrea – che si muovevano molto facendo andare a vuoto l’avversario, che sferravano combinazioni improvvise e spettacolari - Oggi dicono che Floyd Mayweather sia il numero uno e lui si è autodefinito il migliore di tutti i tempi. Secondo me, Robinson, Leonard e molti altri sono di un livello nettamente superiore a lui. Anche il suo match contro Manny Pacquiao non è stato all’altezza dei combattimenti che hanno fatto la storia della boxe, tipo la trilogia Ali-Frazier. Non sono mai stato un fan di Mike Tyson e degli altri picchiatori, tra i pesi massimi preferisco Muhammad Ali. Sono un appassionato del mio sport, mi piace comprare i video dei campioni leggendari, guardarli su You Tube, cercare notizie su di loro. Mi ha fatto appassionare mio zio, che è stato pugile dilettante, durante una vacanza in Puglia. Tornato a Torino, mi sono iscritto ad una palestra: avevo 14 anni e da allora ho sempre praticato la nobile arte. Da dilettante sono arrivato a disputare gli assoluti, ma è da professionista che mi sono tolto le vere soddisfazioni. Anche se lavoro ogni giorno come barista e cameriere, non salto mai un allenamento. Voglio arrivare il più lontano possibile.”

Nato il 3 giugno 1987 a Foggia, cresciuto a Torino, professionista dall’aprile 2011, Andrea Scarpa ha già vinto tre titoli italiani:  nel 2012-2013 è diventato campione dei superpiuma, nel giugno 2013 è salito di due categorie per sfidare il campione dei superleggeri Renato De Donato ed ha vinto per ko tecnico al settimo round, il 24 gennaio 2015 Andrea ha riconquistato il titolo dei superleggeri superando ai punti Francesco Accattullo. In definitiva, Andrea Scarpa è uno dei migliori pugili italiani del momento. Al teatro Principe sarà accompagnato verso il ring dal rapper Mondo Marcio.

Il combattimento tra Andrea Scarpa ed Emanuele De Prophetis sarebbe il clou di qualunque altra manifestazione italiana, ma la serata del 20 giugno offrirà anche il vacante titolo europeo dei pesi medi tra Emanuele Blandamura ed il franco-ivoriano Michel Soro. Inoltre, saliranno sul ring il peso superwelter  Maxim Prodan, il massimo leggero Matteo Rondena e un terzo pugile il cui nome sarà annunciato a breve. La manifestazione inizierà alle 17.00 con tre combattimenti tra pugili neo-pro. Tra le 17.00 e le 19.30 si esibiranno le star di You Tube Luca Chikovani, Jalissa G, il duo Matt & Bise,  i Pantellas e Jacko Dance.

Tags:
andrea scarpa
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.