A- A+
Sport
Inghilterra-Francia confermata, i giocatori transalpini in rivolta

Show must go on: l'Uefa ha confermato la disputa dell'amichevole Inghilterra-Francia in programma martedì. Una decisione che ha lasciato perplessi in molti tra tifosi, addetti ai lavori e gli stessi calciatori della nazionale blues già molto provati dai fatti di Parigi (addirittura la sorella di Griezzmann era al Bataclan durante la strage).

"Il nostro unico desiderio è quello di essere con i nostri cari, non abbiamo nessuna voglia di pensare al calcio. Molti non vogliono continuare a stare qui" ha fatto sapere a RMC un giocatore che ha voluto restare anonimo. Insomma, tira aria di ammutinamento nella squadra guidata da Deschamps.

Un portavoce della federazione francese in precedenza aveva assicurato la presenza in campo della squadra: "Dopo lunghi ragionamenti con la Federazione inglese, che ci ha assicurato che non ci sarebbero stati rischi particolari in vista di questa partita, abbiamo deciso di giocare la gara. Se le autorità britanniche dovessero rivalutare la situazione, la decisione potrà poi essere modificata".

 

Tags:
inghilterra-franciagiocatoririvolta
in evidenza
Leao perde la causa milionaria Pagherà 20 mln di risarcimento

Chiuso il caso con lo Sporting

Leao perde la causa milionaria
Pagherà 20 mln di risarcimento

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.