A- A+
Sport
Inter, Hernanes chiede scusa ai tifosi della Lazio

"A tutti i tifosi laziali volevo chiedere scusa perche' se io avessi saputo prima che la mia capriola sarebbe stata interpretata come una mancanza di rispetto nei vostri confronti, non l'avrei mai fatta! C'e' stato un motivo e ho gia' dichiarato quale' stato, forse non era neanche tanto nobile, va bene, l'orgoglio a volte ti porta a fare cose che neanche lo capisci bene!". Dalla sua pagina Facebook, Hernanes fa mea culpa verso i suoi vecchi tifosi.

Domenica sera il brasiliano, con una doppietta, ha regalato il successo all'Inter all'Olimpico e in occasione della prima rete ha celebrato con la sua solita capriola. Un gesto che ha causato le ire del pubblico biancoceleste ma che il brasiliano, come ha poi spiegato al termine della gara, ha 'dedicato' a Lotito per aver detto "di aver fatto un affare a vendermi, volevo dimostrare che non aveva affatto ragione". "Di una cosa sono sicuro - prosegue oggi Hernanes rivolgendosi ai tifosi laziali - non ho mai mancato di rispetto nei vostri confronti neanche quando mi fischiavate in passato quando indossavo ancora la maglia della lazio e non stavo giocando tanto bene! E nemmeno adesso avrei fatto una cosa del genere!"

Tant'è che specifica: "E se osservate bene, non ho esultato quando ho segnato contro di voi a San Siro, non ho esultato quando ho segnato il secondo gol ieri e anche la capriola e' stata una capriola triste, senza esultanza. Pero', ripeto, scusatemi, vi prego, e mi dispiace tanto per come e' andata!".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
interhernaneslazio
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota BZ4X, il primo veicolo elettrico a batteria (BEV)

Toyota BZ4X, il primo veicolo elettrico a batteria (BEV)


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.