A- A+
Sport
Inter, assalto al colombiano Carlos Bacca per l'attacco

Carlos Arturo Bacca Ahumada è il nome nuovo dell'attacco nerazzuro: 28 anni (a settembre), El Peluca è il centravanti (della nazionale colombiana) del Siviglia (che lo pagò sette milioni al Bruges, club in cui aveva giocato le sue prime due stagioni europee segnando 28 gol in 45 presenze). Discreti numeri dell'ultima Liga dove ha fatto 35 presenze e 14 reti. La dirigenza nerazzurra punta sul prestito con obbligo di riscatto fissato a 12 milioni di euro (e pagamento in più rate), mentre il club andaluso ne chiede almeno 18

Ausilio. "Medel piace, l'attaccante arriverà, mentre Rolando..." - Medel "ci piace", un attaccante "arrivera', ma bisogna aspettare", mentre Rolando tornera' "solo se qualcun altro andra' via". Piero Ausilio, direttore tecnico dell'Inter, fa il punto sul mercato nerazzurro ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria di misura in amichevole sul prato che ha concluso l'amichevole di Pinzolo. "Non ci nascondiamo, Medel e' un giocatore che ci piace, ha le caratteristiche che stiamo cercando in un centrocampo gia' tecnico e aggiungerebbe qualcosa che non abbiamo, esperienza, grinta, personalita' - spiega -. Ci proveremo, ma come tutti i giocatori che hanno un contratto e una squadra, bisogna aspettare e fare un buon lavoro".

Capitolo attacco: anche qui Walter Mazzarri avra' a disposizione un rinforzo. "Non ci preoccupa il fatto che Palacio sia ancora in vacanza, perche' quando tornera' sara' un valore aggiunto assieme a Icardi e Botta - sottolinea Ausilio -. Abbiamo parlato di un inserimento in attacco e sara' fatto, anche con il presidente Thohir siamo d'accordo, aspetteremo qualche giorno, aspettiamo la soluzione giusta, bisogna valutare anche i parametri economici oltre a quelli tecnici, quando le due cose combaceranno ci faremo trovare pronti. E' chiaro che Mazzarri vorrebbe gia' tutti a disposizione per organizzare meglio il lavoro, ma abbiamo deciso insieme con il presidente di aspettare e valutare quello che di volta in volta si presentera'. Che sia alto, basso, prima o seconda punta non importa, vogliamo un attaccante che faccia gol".

Quanto a Rolando, Ausilio ricorda che "a livello numerico e qualitativo" la difesa e' a posto, quindi, "anche se Rolando ha fatto bene l'anno scorso, siamo interessati a lui se qualcun altro andra' via".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
intermedelcalciomercato
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.