A- A+
Sport
verratti modificato 6

La nuova Indo-Inter di Erick Thohir si è iscritta alla corsa per Marco Verratti. Juventus, Fiorentina e Napoli trovano un ostacolo inedito nella corsa al 20enne centrocampista del PSG e della nazionale di Cesare Prandelli.

Il mercato invernale segnerà qualche colpo importante, il biglietto da visita del magnate asiatico per presentarsi al calcio italiano ed europeo. Non si faranno follie, ma qualche innesto robusto sì. E l'ex stella del Pescara è un nome già caldo, prima ancora che quello di Radja Naingollan (su cui la Juve è forte e molto presente). Verratti a Parigi e meno inamovibile dopo l'addio di Ancelotti e l'arrivo di Laurent Blanc. Attenti a un dettaglio: il possibile ingresso(-ritorno) in società di Leonardo, potrebbe permettere all'Inter di passare per una corsia preferenziale.

Qualcosa verrà fatto anche sulla fascia sinistra. Mauricio Isla è ormai un obiettivo antico (tanto più che Conte non vi rinunzierà a metà stagione e il giocatore resta sospeso nella comproprità con l'Udinese), mentre torna a essere molto più caldo il nome di Martin Montoya, terzino del Barcellona già preso tiepidamente in esame a giugno.

L'idea è di prendere giocatori giovani in rampa di lancio. Sul taccuino anche non a caso il 21enne difensore di fascia croato Sime Vrsaljko (grande corsa e duttilità sia a destra che sinistra: il Genoa vorrebbe ancora trattenerlo) e il coetaneo Mohamed Salah, centrocampista offensivo (trequartista e ala) egiziano del Basilea  (giustiziere nei giorni scorsi del Chelsea di Mourinho) in Champions League.

Non basta. A seguire l'euro-sfida tra Atletico Madrid e Zenit San Pietroburgo è stato avvistato Pierluigi Casiraghi. Il talent scount nerazzurro era molto attento alle prestazioni dell'argentino Emiliano Insua (terzino sinistro dei colchoneros, classe '89) e di Cristian Ansaldi, esterno della squadra di Luciano Spalletti. Di carne al fuoco ce n'è già molta...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
interverrattithohirmorattiisla
in evidenza
Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

Nino Cerruti

Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid


casa, immobiliare
motori
Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.