A- A+
Sport
Juventus, ora il Barcellona va all'assalto di Llorente. Messi choc: "Rinnovo? Non so"

Le voci dei giorni scorsi stanno per diventare qualcosa di estramente concreto: Fernando Llorente può lasciare la Juventus dopo una sola stagione costellata da tanti gol e prestazioni che lo hanno consacrato titolare fisso, malgrado le fatiche di inizio torneo. L'attaccante basco era arrivato a parametro zero dal Bilbao e potrebbe rappresentare una plusvalenze e pedina di scambio molto importante. In prima fila c'è il nuovo Barcellona di Luis Enrique: i catalani devono ripartire dopo i tituli zero (no Liga, no Champions, no Coppa del Re) dell'era Martino.

A volte sono mancati nel terminale offensivo e per questo tornano a guardare a una punta d'area da mettere al fianco dei vari funamboli: Messi e  Neymar. Anche se la Pulce ha clamorosamente frenato sul rinnovo da 20 milioni (+5 di bonus) annunciato nei giorni scorsi. "Voglio sempre il meglio per questo club - ha continuato Messi sul social network Tencent Weibo -, ma è il Barcellona che decide il mio futuro. Se vorranno mi cercherò altre soluzioni, ma vorrei continuare a giocare qui".

Tornando a Juve-Barça, i blaugrana possono mettere sul piatto Alexis Sanchez, che piace tantissimo alla dirigenza e allo staff tecnico dei bianconeri. Basterà per convincere però la Signora a privarsi di un bomber da 16 gol su azione? L'impressione è che serva anche un conguaglio economico. Il Barça poi osserva anche la situazione di Osvaldo (pesa il riscatto da 16 milioni dopo una metà di campionato a singhiozzo) e poi sarebbe pronto all'assalto di Pogba se il francese dovesse finire all'asta (con Psg e Real)

 

Tags:
juventusllorentebarcellonaosvaldopogbaalexis sanchez
in evidenza
Baci bollenti al caldo di Miami Diletta-Loris, che coppia. Foto

Amore alla luce del sole

Baci bollenti al caldo di Miami
Diletta-Loris, che coppia. Foto


in vetrina
Müller, premiata agli EDM Awards 2022

Müller, premiata agli EDM Awards 2022


motori
Alpine dal glorioso passato al grande successo a Milano AutoClassica

Alpine dal glorioso passato al grande successo a Milano AutoClassica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.