A- A+
Sport

Il Napoli potrebbe rovinare i piani della società bianconera. Al centro della contesa il granata Ogbonna, per cui il presidente Cairo avrebbe alzato la posta a 15 milioni. E proprio di 15 milioni è la cifra che il Napoli è disposto a mettere sul piatto per tentare di sorpassare in extremis la Juventus. Ma il club di Andrea Agnelli non ha alcuna intenzione di partecipare a un'asta, ma al contrario si fa forte del sì già ottenuto da Ogbonna: intesa trovata da tempo su un contratto di almeno quattro anni (o di cinque anni, ma a cifre leggermente ritoccate, quanto all'ingaggio netto stagionale). Si è aperto dunque un chiaro braccio di ferro tra Cairo e Marotta, con De Laurentiis di mezzo e Ogbonna in febbrile attesa: da tempo lui vuole la Juventus, per cui la società bianconera continua a rimanere in pole. “Sono felice, mi vedo già in bianconero", ha confidato di recente Ogbonna ad alcuni compagni in granata.

ogbonna modificato 2
Tags:
juventusogbonnanapoli
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.