A- A+
Sport
Juventus agli ottavi di Champions. "Siamo una squadra scomoda"

Allegri, provato a vincere ma contava qualificazione - "Giocare con l'Atletico e' molto complicato, difende molto bene e quindi i ragazzi sono stati molto bravi.Abbiamo rischiato nel primo tempo ma Buffon e' stato bravo a parare, noi nella ripresa abbiamo cercato di vincere ma anche non rischiare di perdere perche' avremmo compromesso una qualificazione che i ragazzi meritavano". E' l'analisi di Massimiliano Allegri al termine di Juventus-Atletico Madrid, finita senza gol e con i bianconeri qualificati agli ottavi di Champions League da secondi del girone. "Per affrontare certe squadre bisogna avere consapevolezza - ha proseguito il tecnico bianconero - la squadra e' molto migliorata sotto questo aspetto gia' dalla prima partita. Bisogna ancora migliorare, con queste grandi squadre ci sono momenti in cui devi difendere bene concedere poco. Loro lo fanno per gran parte della partita, lo fanno da quattro anni". Quanto alle preferenze per i sorteggi agli ottavi, Allegri non si sbilancia: "Credo che Bayern, Real, Barcellona e Chelsea sono sopra tutti, con le altre ce la possiamo giocare con chiunque. In Europa non e' facile fare risultato ma noi dobbiamo avere la consapevolezza di potercela giocare. E la miglioreremo. Finora abbiamo giocato un bel girone e stasera devo ringraziare i ragazzi perche' mi hanno regalato un altro successo". "Fortunatamente - conclude - i ragazzi, sia al Milan che alla Juve, mi hanno regalato questa gioia. Se e' merito anche mio? L'allenatore un po' incide, soprattutto quando fa tanti danni...", ha concluso sorridendo Allegri.

LE POSSIBILI AVVERSARIE
Real Madrid
Bayern Monaco
Chelsea
Psg (o Barcellona)
Borussia Dortmund
Monaco
Porto

Buffon: "Per le prove fornite meritavamo una qualificazione con meno rischi" - "La qualificazione si era complicata per noi a un certo punto, ma siamo stati molto bravi a rimetterla in piedi. Per le prove fornite, ce la meritavamo con meno rischi secondo me. Il sorteggio? Prima o poi le big devi incontrarle se vuoi andare avanti e se sei forte le batti sia prima che dopo".

Pogba: "Abbiamo dimostrato personalità" - "Abbiamo dimostrato personalità contro un'ottima squadra - ha commentato il francese - e abbiamo fatto bene. L'Atletico si è chiuso bene e c'era poco spazio. Ho provato da fuori un paio di volte, in questi casi è giusto fare così. Oggi contava passare il turno e basta, ma ora dovremo dare il 120%. Possiamo andare molto lontano.

Tevez. "Il sorteggio? Chi viene viene" - "Nel primo tempo c'era qualche spazio in più e abbiamo provato a vincere. Dopo era impossibile, l'Atletico era asserragliato dentro l'area di rigore. Gli ottavi? Chiunque pescheremo andrà bene, chi viene viene. L'importante è esserci".

LLorente: "Siamo una squadra scomoda" - "Real o Barcellona agli ottavi dopo l'Atletico? E' uguale, sono tutte squadre fortissime. Noi possiamo vincere con chiunque, siamo una squadra difficile da affrontare e scomoda per tutti. Io do tutto in ogni partita e sono contento di giocare alla Juventus".

Simeone, la Juventus puo' andare avanti - "La Juve ha grandi campioni e in panchina ha ragazzi bravissimi. E penso che quando si arriva in questa fase di Champions, la gioventu' non e' bello trovarla contro. I bianconeri sono una squadra forte e ora agli ottavi potra' andare avanti". Lo ha detto il tecnico dell'Atletico Madrid, Diego Pablo Simeone, commentando le qualita' della Juventus affrontata oggi allo Stadium e in vista degli ottavi di Champions League dove i bianconeri si sono qualificati da secondi dello stesso girone."Per quanto ci riguarda - ha proseguito il tecnico degli iberici - siamo molto contenti per il fatto che per il secondo anno consecutivo siamo arrivati primi, e questo significa tanto.Aspettiamo con grande umilta' cosa ci riservera' il destino ma l'obiettivo della societa' era arrivare agli ottavi e lo abbiamo raggiunto". Quanto al pareggio di oggi, Simeone ammette: "Abbiamo fatto la partita per arrivare primi. Il primo tempo e' stato tirato, abbiamo avuto due palle gol importanti e loro hanno creato qualche azione a destra ma senza creare pericoli. Nella ripresa ci siamo chiusi perche' erano loro a dover proporre".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
juveatletico madridallegrichampionssimeone
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.