A- A+
Sport
pirlo modificato 12

Conte "dovremo essere uniti e piu' bravi delle critiche" -

I "nemici" per stavolta dovranno mettersi il cuore in pace: la Juventus non molla il Napoli e resta nella scia della Roma. Antonio Conte puo' essere soddisfatto: sotto dopo 20" contro il Milan, i bianconeri hanno reagito alla grande e capovolto il risultato anche se poi, come spesso accade in questo primo scorcio di stagione, fanno di tutto per complicarsi la vita. E la classifica dice che la testa dista solo due punti. "Quando sono stati stilati i calendari, tutti parlavano di avvio in salita per la Juventus e dopo sette gare abbiamo 6 vittorie e un pareggio, non ci avrei messo una firma ma diverse - sorride - Bene come risultato e prestazione buona anche se bisogna sicuramente migliorare. E' poi un momento, che in realta' dura ormai da un po' di tempo, che come ci tirano in porta fanno gol, un po' per sfortuna, un po' per complicita' da parte nostra, ma, come detto, e' una situazione da cui conviviamo da un po' e questa volta abbiamo battuti tutti i record subendo dopo 20". Ma siamo stati bravi a rialzarci e a giocare una buona partita contro un buon Milan". La Juve, insomma, risponde sul campo ai 'nemici'. "Quello che sta accadendo quest'anno era ampiamente previsto da parte mia - commenta Conte - Veniamo da due anni in cui abbiamo dominato in Italia e quest'anno ripetersi sara' molto, molto difficile, lo dice anche la storia: la Juve e' riuscita a vincere tre scudetti di fila solo fra il '30 e il '35. E' durissima ed e' giusto che ci sintonizziamo tutti subito su questo, squadra, tecnici, societa' e tifosi. Dobbiamo essere uniti, siamo partiti con sei vittorie in sette gare ma ci sara' sempre una critica distruttiva che cerchera' di destabilizzare l'ambiente, di creare incertezze e noi dovremo essere piu' bravi". Un discorso alla Mourinho anche se Conte non se la sente di paragonarsi allo Special One, "non sono qui a dire cose che ho sentito ma che ho provato, nel mio passato, ad Arezzo, Bari e Siena, certe esternazioni le ho sempre avute. So che percorso ci aspetta quando si vince". Contro il Milan la partita l'ha decisa Giovinco, che Conte ha avuto ragione ad inserire al posto di Quagliarella e preferendolo a Llorente. "Ma anche mercoledi' col Galatasaray mi sembrava essere ispirato nei cambi, abbiamo pareggiato 2-2 e io mi sono beccato un 5 in pagella - ironizza Conte - Ho il piacere e la fortuna di allenare giocatori che si fanno sempre trovare pronti e oggi finalmente Giovinco e' stato decisivo. Sono contento per lui perche' penso abbia ricevuto e riceva troppe critiche da tutto l'ambiente juventino. Per me e' un giocatore molto forte e deve essere sempre sostenuto, mi auguro che questo gol possa sbloccarlo e riannodare il feeling con i tifosi della Juve".

chiellini pogba

Giovinco "vittoria meritata" - "Abbiamo fatto una buona partita tranne che nei primi minuti quando abbiamo fatto qualche errore di troppo. La vittoria comunque, vista la partita, e' meritata". Cosi' l'attaccante della Juventus, Sebastiano Giovinco, commenta ai microfoni di Sky la vittoria della sua squadra nel posticipo di serie A giocato contro il Milan per 3-2. Il giocatore della Nazionale analizza poi la sua prestazione. "Questo e' un gol importante anche se per un attaccante tutte le reti messe a segno sono importanti, se poi si segna ad una grande squadra e' ancora meglio".

Chiellini "rischiamo sempre di complicarci la vita. Con Mexes niente da chiarire" - "Vittoria meritata. Purtroppo non riusciamo mai a goderci la vittoria fino in fondo visto che rischiamo sempre di complicarci la vita inutilmente". Questo il commento del difensore della Juventus, Giorgio Chiellini, ai microfoni di Sky dopo la vittoria ottenuta per 3-1 contro il Milan nel posticipo della settima giornata di serie A. Infine, il difensore toscano si sofferma sul brutto episodio che lo ha visto protagonista insieme al milanista Mexes, reo di averlo colpito in area. "Con Mexes non c'e' niente da chiarire anche se questi episodi andrebbero puniti perche' il calcio e' un'altra cosa".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
juventuspirlogiovincochielliniconte
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.