A- A+
Sport
Juventus, Dybala abbatte il Milan: "Emozione la stading ovation"

"Arrivando qui, pensavo di fare bene, imparare il massimo e aiutare la squadra: sono molto contento per quello che sto facendo e per la nostra terza vittoria di fila". Cosi' Paulo Dybala, autore del gol con cui la Juventus ha sconfitto il Milan nell'anticipo serale, ai microfoni di Sky.

"Sappiamo che qui conta solo vincere e questi successi danno piu' fiducia per le prossime partite - dice il 22enne attaccante argentino - Ora abbiamo la Champions dove dobbiamo andare avanti e poi il Palermo, che affronteremo come questo match. Per un attaccante segnare da' fiducia e carica per proseguire, ma tutti dobbiamo mettere in difficolta' l'allenatore, e in tutti i ruoli, non solo gli attaccanti".

La standing ovation? "Sono emozioni uniche vedere lo stadio alzarsi per applaudirti, noi viviamo dei tifosi. Giocare di più? Sono contento per la fiducia che mi dà il mister, siamo in tanti attaccanti e lui pensa a quello che è più giusto per fare la gara perfetta. Tutti mi stanno aiutando a crescere e io do il massimo", ha detto a Mediaset Premium.

E Allegri a Mediaset spiega: "E' stata una partita molto complicata, perché il Milan ha giocato bene e ci ha creato delle difficoltà. Forse non è stata una grande partita dal punto di vista tecnico, ma l'importante era ottenere la terza vittoria consecutiva. Adesso chiudiamo il discorso in Champions". Su Dybala: "Sta crescendo, ha qualità tecniche importanti e lo sta dimostrando in campo".

Torna la parola scudetto anche se il distacco dalla vetta resta importante "Per il momento è stato un turno favorevole. Abbiamo rosicchiato due punti alla Roma e sorpassato il Milan. Soprattutto, però, abbiamo ottenuto la terza vittoria consecutiva. E' normale che dobbiamo continuare così...".

Allegri spiega la sulla scelta di Hernanes e parla del modulo con il trequartista: "Non è questione di modulo, se giochi con un centrocampo con Marchisio, Sturaro e Pogba, è logico che potresti avere difficoltà. La squadra nel primo tempo lavorava bene, Evra non spingeva molto perché aveva un problema alla caviglia, Hernanes stava andando bene ma ha avuto un problema, Marchisio sta tornando Marchisio. Sturaro è stato bravo come sono stati bravi Dybala, Mandzukic e Pogba, anche se dopo il gol ha un po' gigioneggiato".

Tags:
juventusdybalamilan
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news

Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news


casa, immobiliare
motori
Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid

Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.