A- A+
Sport
Juventus, Mandzukic non recupera. E ora la Croazia lo manda a casa

Mario Mandzukic non giocherà le ultime gare delle qualificazioni agli Europei del 2016 della Croazia, a causa dell'infortunio alla coscia destra non ancora risolto (lesione del bicipite femorale). Una cattiva notizia per il nuovo ct, Ante Cacic, che spera di portare la sua squadra in una delle prime due posizioni del Gruppo H, lo stesso dell'Italia di Conte che guida la classifica.

La Croazia, terza, ospita la Bulgaria sabato e chiude le qualificazioni in trasferta contro Malta il 13 ottobre. L'attaccante della Fiorentina Nikola Kalinic dovrebbe prendere il posto di MandAzukic. "Mario tornera' in campo tra due settimane", ha detto il medico della nazionale Boris Nemec. Questo vuole dire che la Juventus dovrà dunque fare a meno dell'ex Atletico Madrid anche nel match contro l'Inter dopo la sosta. "Ovviamente non siamo felici, ma la salute viene prima di tutto".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
juventusmandzukiccroazia
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.