A- A+
Juventus News
Champions League, Juventus-Real Madrid 1-4. Cristiano Ronaldo devastante

JUVENTUS-REAL MADRID, BUFFON: "EPISODI CHE NON GIRANO BENE.... MA LORO POI HANNO VINTO MERITATAMENTE"

"E' una grande delusione perche' pensavamo di aver fatto tutto il necessario per vincere questa finale. Abbiamo fatto un grandissimo primo tempo in cui il Real Madrid era alle corde...". Gigi Buffon analizza il 4-1 con cui la Juventus ha perso la finale di Champions League a Cardiff contro il Real Madrid. Il portiere bianconero è amareggiato: "Ti lasciano a bocca aperta gli episodi che non girano mai bene. Questo dispiace, ma per arrivare a vincere la Coppa in quei momenti bisogna essere più forti delle avversità". Buffon ha un rammarico: "Abbiamo corso tantissimo, forse facendo un fuorigiri, senza riuscire a concretizzare il vantaggio. Questo e' l'unico dispiacere, poi nella ripresa si e' vista loro forza e attitudine a vincere, e hanno vinto meritatamente"

CHAMPIONS LEAGUE, JUVENTUS-REAL MADRID: ALLEGRI SI LEVA LA MEDAGLIA DEI SECONDI


Al termine del match la Juventus è stata premiata dal presidente dell'Uefa Aleksander Ceferin con una medaglia. Premio per un secondo posto amaro e non è sfuggito l'atteggiamento di Massimiliano Allegri che si è levato immediatamente la medaglia dal collo.


CHAMPIONS LEAGUE. JUVENTUS-REAL MADRID 1-4. CRISTIANO RONALDO: "MOMENTO UNICO IN CARRIERA"

"Abbiamo fatto un finale di stagione incredibile, con il successo in Liga e ora in Champions League. Cosa  chiedere di piu'? Sto vivendo un momento unico in carriera: adesso ci riposiam, poi ci dovremo concentrare sulla prossima stagione e sul Mondiale per club. Pallone d'Oro? Vedremo". Parole pronunciate da Cristiano Ronaldo (autore di una splendida doppietta) al termine di Juventus-Real Madrid che ha consegnato ai blancos la Champions League 2017.

Gentiloni alla Juventus: "Grazie lo stesso"


"Juve, grazie lo stesso". Con questo tweet il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ha commentato la sconfitta in finale di Champions League dei bianconeri. In precedenza Gentiloni aveva twittato anche per il momentaneo pareggio di Mandzukic.
 

Champions League, Juventus-Real Madrid 1-4..CRISTIANO RONALDO DEVASTANTE NELLA NOTTE DI CARDIFF

La Juventus perde la finale di Champions League contro il Real Madrid nel peggiore dei modi.. Nella notte di Cardiff i blancos vincono 4-1 e portano a casa la dodicesima Champions League della loro storia, la terza in quattro anni, la seconda consecutiva (mai nessuna squadra ci era riuscita nell'era Champions). Il primo tempo finisce 1-1 e al gol di Ronaldo risponde Mandzukic con una bellissima rovesciata. Il pari fotografa un equilibrio sostanziale tra le due squadre. Nella ripresa la musica cambia: il Real Madrid prende il possesso del campo e i due gol in sequenza di Casemiro e Cristiano Ronaldo sono la logica conseguenza di un predominio via-via sempre più marcato da parte della squadra di Zidane. Sul 3-1 la Juventus non reagisce, ma pare un pugile che barcolla al centro del ring. Solo un colpo di testa di Alex sandro (su punizione di Dani Alves) a poco meno di 10 miinuti dalla fine, prova a illudere la Juve che ci sia ancora partita. Ma non è così e il 4-1 di Asensio al 90° è il pugno che manda la Signora al tappeto. Ko tecnico.


JUVENTUS-REAL MADRID 1-4. LA WEB CRONACA DELLA FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE
 

92° MINUTO - E' FINITA. JUVENTUS-REAL MADRID 1-4,. BLANCOS CAMPIONI D'EUROPA PER LA DODICESIMA VOLTA

 

90° MINUTO GOL DI ASENSIO. JUVENTUS-REAL MADRID 1-4 Azione personale di uno scatenato Marcelo dopo che la punizione di Cristiano Ronaldo era stata calciata sulla barriera. Da distanza ravvicinata Asensio calcia con il destro trova l'angolino.

85° MINUTO ESPULSO CUADRADO. JUVENTUS IN 10. Il colombiano ha colpito Sergio Ramos a gioco fermo: seconda ammonizione.

83° Minuto - Alex Sandro di testa su punizione di Dani lves: palla fuori non di tantissimo. Prima timida occasione Juve di un secondo tempo da incubo.

81° Minuto - Cristiano Ronaldo crossa basso (dopo esssere scappato ad Alex Sandro) dal fondo per Bale: solo un recupero splendido di Bonucci evita che il gallese colpisca a botta sicura.

78° Minuto - Fuori Dybala ed entra Lemina

77° Minuto - Fuori Benzema e dentro Bale nel Real Madrid

72° Minuto - Marcelo crossa basso per CR7 che manda alto. Real Madrid padrone del campo

71° Minuto - Entra MARCHISIO, esce PJANIC

70° Minuto - Ammonito Alex Sandro

67° Minuto - Fuori Barzagli e dentro Cuadrado

65° Minuto - Ammonizione per PJANIC (5-JUVENTUS)

62° Minuto - CRISTIANO RONALDO GOL. JUVENTUS-REAL MADRID 1-3 CR7 si butta su una palla vangante sotto porta e batte Buffon con tocco ravvicinato sul cross di Modric.

60° MINUTO - CASEMIRO GOL. JUVENTUS-REAL MADRID 1-2  Il centrocampista brasiliano calcia dai venticinque metri e batte Buffon anche grazie alla deviazione di Khedira.

57° Minuto - Cross filtrante di Marcelo da sinistra: Ronaldo non arriva. Ma il Real gioca bene e la Juve soffre un po'.

53° Minuto - Il Real fa girare bene la palla sulla trequarti: tiro di Modric da venti metri, ma Buffon para sicuro

51° Minuto - Pestone di Marcelo su Dani Alves: l'arbitro grazia il giocatore del Real Madrid

47° Minuto - Splendido lancio di Marcelo per Isco: Barzagli salva in angolo

46° Minuto - PARTITO IL SECONDO TEMPO DELLA FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS-REAL MADRID

45° + 2° FINE PRIMPO TEMPO. JUVENTUS-REAL MADRID 1-1

45° Minuto - Tiro di Casemiro da 25 metri dopo un buon giro-palla Real: palla lontana.

41° Minuto - Ammonito Carbvajal per fallo in mezzo al campo su Mandzukic

34° Minuto - Grande occasione per il Real Madrid con Cristiano Ronaldo che non trova di testa lo specchio della porta sul cross di Isco da ottima posizione.

30° Minuto - Sergio Ramos viene graziato dall'arbitro: i giocatori della Juventus chiedevano la sua ammonizione. .

28° Minuto - GOL DI MANDZUKIC spettacolare rovesciata: aggancia con il petto la sponda di Higuain e batte Navas con una parabola a spiovere. Terzo gol in questa Champions per lui. Il più pesante.

23° Minuto - Azione personale di Pjanic: entra in area palla al piede ma colpisce un difensore cercando lo specchio della porta.

20° MINUTO GOL DI CRISTIANO RONALDO destro incrociato all'angolino basso dopo di un'azione manovrata con cross di Carvajal.  Leggera deviazione di Bonucci: Buffon non può nulla. Azione avviata da Kroos e Benzema. Undicesimo gol in questa Champions League per CR7: primo giocatore nella storia della manifestazione a segnare in tre finali differenti.

17° Fallo duro di Casemiro su Pjanic a metà campo: l'arbitro non lo ammonisce (richiamo verbale). Proteste della Juve

12° Dybala perde palla e ferma con un fallo la ripartenza di Kroos. AMMONITO

7° Minuto - OCCASIONE JUVE. Destro di Pjanic da fuori area, Navas si tuffa e respinge il pallone lateralmente.

4° Minuto - Tentativo di Higuain dalla lunga distanza, Navas blocca in due tempi.

1° Minuto - Inizio primo tempo di JUVENTUS-REAL MADRID. Dirige la finale di Champions l'arbitro tedesco Brych. La squadra di Zidane in casacca viola. Higuain e soci in bianconero

JUVENTUS-REAL MADRID FORMAZIONI DELLA FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE

Juventus con Barzagli e non Cuadrado: la scelta di Max Allegri sulla formazione bianconera che affronterà il Real Madrid nella finale di Champions League al MIllenium Stadium. Zidane scigolie il dubbio Bale: il gallese è recuperato e scalpita per giocare titolare nella sua Cardiff, ma deve partiere dalla panchina. Gioca Isco.
 

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Dani Alves, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri Panchina: 25 Neto, 26 Lichtsteiner, 4 Benatia, 8 Marchisio, 28 Rincon, 18 Lemina, 7 Cuadrado Indisponibili: Pjaca, Sturaro Squalificati: nessuno

Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco; Benzema, Ronaldo. Allenatore: Zidane Panchina: 13 Casilla, 6 Nacho, 23 Danilo, 20 Asensio, 11 Bale, 10 James, 9 Morata Indisponibili: nessuno Squalificati: nessuno


JUVENTUS-REAL MADRID SU CANALE 5


Arbitro: Felix Brych (Germania)
Ore 20.45 Tv: Canale 5, Mediaset Premium Sport

 

Juventus-Real Madrid, i bookmaker: CHAMPIONS LEAGUE ALLA JUVENTUS


Juventus-Real Madrid? Per la Snai saranno i bianconeri a vincere la Champions League. Anche se le quote sono incerte: Higuain e soci vengono pagati 1,90 contro i 2,00 dei blancos di Cristiano Ronaldo. Idem sulla soluzione della Champions entro il 90°: 2,70 Juventus e 2,80 Real Madrid. Quota 3,20 sul pareggio. A 11,00 il successo di una delle due squadre dopo i supplementari, a 12,00 quello dal dischetto dei rigori. Insomma, JUventus favorita sul Real Madrid, ma anche la Snai non si sbilancia moltissimo sull'esito della finale di Champions League in programma alle 20.45 al Millenium Stadium di Cardiff.
 

Juventus-Real Madrid, ecco quanto incasseranno i bianconeri dalla Champions League


La Juventus ha vinto la sua Champions League a prescindere da come finirà la finale di Cardiff contro il Real Madrid. I bianconeri anche in caso di sconfitta infatti incasseranno 128,7 milioni di euro, mentre saranno 133,2 milioni in caso di successo contro i “galacticos”. Numeri da record, basti pensare che nel 2015, la Juvenuts ne prese 89,1 milioni nella Champions che la vide perdere in finale 3-1 contro il Barcellona.



Juventus-Real Madrid, tifosi juventini invadono Cardiff cantando l'inno di Mameli


Tutto pronto per la finale di Champions League tra Real Madrid e Juventus, i tifosi delle due squadre hanno invaso la cittadina, dove molte strade sono state chiuse al traffico. La situazione e' tranquilla tra le due tifoserie che girando per la citta' cantando cori e inneggiando alla propria squadra.


Juventus-Real Madrid: attesi 30mila tifosi in piazza San Carlo a Torino


Sono attesi circa 30mila tifosi della Juventus in piazza San Carlo, dove, a partire dalle ore 18, in uno dei due maxischermi installati in citta' (l'altro e' al Parco Dora) sara' trasmessa la finale di Champions League tra bianconeri e Real Madrid. Ingenti le misure di sicurezza, con la questura che ha predisposto alcuni servizi preventivi, fra cui il posizionamento di speciali barriere anti-camion sul perimetro della piazza che sara' accessibile a tutti, con controlli a tappeto ma non invasivi. Secondo le forze dell'ordine, che da ore presidiano il centro citta', rispetto alla finale di due anni fa, quando la Juventus fu sconfitta per 3 a 1 dal Barcellona, nel capoluogo sono giunti migliaia di tifosi in piu'.


JUVENTUS-REAL MADRID.  FINALE CARDIFF, VASTA OPERAZIONE DI SICUREZZA A MADRID


Madrid vivrà la finale della Champions League, in programma questa sera a Cardiff, tra Real Madrid e Juventus, con una grande operazione di sicurezza che vedrà impegnati centinaia di poliziotti, con limitazioni del traffico nella capitale spagnola. Il Comune di Madrid ha vietato la circolazione dei camion oltre i 3.500 kg durante il pomeriggio oggi e domani su un vasto perimetro intorno alla centrale Plaza de Cibeles, luogo tradizionale delle celebrazioni del Real Madrid, per prevenire eventuali attacchi terroristici come quelli perpetrati a Nizza, Berlino e Stoccolma. Se il Real Madrid dovesse vincere oggi la sua dodicesima Champions League, le autorità hanno si attendono che "centinaia di migliaia" di persone si riverserebbero nella celebre Plaza Cibeles e nelle strade vicine, "aree aperte e dove è impossibile o molto difficile prevedere misure di protezione fisica", ha detto il Consiglio comunale spiegando le restrizioni. Inoltre, la Polizia Nazionale mobiliterà per il fine settimana circa 500 agenti, e se il Real Madrid vincesse la finale sarebbe stabilito un "controllo globale" agli ingressi di Plaza Cibeles per impedire l'accesso con alcool o oggetti pericolosi, secondo fonti della polizia. Altri punti dove porre attenzione particolare alla sicurezza, sono l'aeroporto Adolfo Suárez, luogo di partenza e di arrivo di molti tifosi del Real Madrid che voleranno a Cardiff, e il Bernabeu, dove il Real Madrid installerà dei maxi schermi in modo che i tifosi possano seguire la finale dal vivo. Anche le autorità britanniche hanno schierato misure di sicurezza senza precedenti per la finale nella città gallese di Cardiff. L'evento sportivo, per il quale si prevede l'arrivo di circa 170.000 persone, arriva due settimane dopo l'attacco terroristico che ha ucciso 22 persone ad un concerto a Manchester.

Tags:
juventus real madridjuventus real madrid 2017juventus real madrid finale champions league
Loading...
in vetrina
Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo

Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo

i più visti
in evidenza
Messico 1970, la partita del secolo Quando l'Italia attaccò e vinse

Il rigoletto

Messico 1970, la partita del secolo
Quando l'Italia attaccò e vinse


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi

Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.