A- A+
Sport
Juventus vince la Decima (Coppa Italia). E Allegri vuole il Triplete

Allegri "fatto grandi cose, e ora il Barca..." - "Quanto fatto finora dai ragazzi e' tanto, ora vediamo se riusciamo a vincere la terza...". Lo ha detto il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri dopo la vittoria della Coppa Italia sulla Lazio che ha permesso ai bianconeri di fare "double", in attesa della finale di Champions League. "La Lazio ha fatto una grande gara, degna di una finale, sapevamo che la finale sarebbe stata diversa dal campionato -ha detto Allegri a Raisport-. Bravi loro e noi, loro sfortunati nel doppio palo, noi fortunati nel segnare. Il mio e' un gruppo straordinario, sta bene fisicamente, adesso abbiamo un po' di tempo per preparare la finale di Champions e vedremo cosa si riuscira' a fare" ha commentato il tecnico bianconero. "Nel primo tempo loro hanno corso molto, poi sono calati, noi abbiamo fatto meglio, forse dovevamo essere piu' lucidi, ma la gara e' stata in equilibrio, era difficile da vincere, ma abbiamo fatto il possibile contro un'ottima Lazio".

Chiellini "traguardo storico e ce lo godiamo" - "E' un traguardo storico, mancava da vent'anni, l'abbiamo voluta tanto e ce la godiamo". Giorgio Chiellini commenta cosi' la conquista della Coppa Italia, la decima nella storia della Juventus, dopo il 2-1 ai supplementari sulla Lazio."Oggi abbiamo fatto una grandissima partita, era molto difficile e lo sapevamo - dice ai microfoni di Rai Sport - Affrontavamo una squadra che sta bene e che aveva tanta voglia di vincere, che ci ha messo in difficolta'. Ma siamo stati bravi a non mollare mai, a restare uniti, a lottare, e abbiamo sempre giocatori che ci possono risolvere la partita". Questa Juve non si stanca mai di vincere. "C'e' sempre voglia di migliorarci, questo gruppo si automotiva, ci aiutiamo a vicenda a portare nuovi stimoli per stare al top", aggiunge Chiellini, che oggi con Barzagli e Bonucci e' stato messo alla prova da Candreva e Felipe Anderson: un bel test in vista di Berlino. "Ci hanno allenato bene, ci hanno fatto correre tanto, sono grandi giocatori - chiosa Chiellini - Ma la finale di Champions e' lontana, lasciateci godere questa coppa che aspettavamo da tanto e meritiamo di festeggiarla".

Coppa Italia: trofeo alla Juve,2-1 alla Lazio ai supplementari - Botta e risposta fra Radu e Chiellini, poi Matri decide ai supplementari. La Juventus batte 2-1 la Lazio all'Olimpico e conquista la decima Coppa Italia della sua storia, quella della stella d'argento. Allegri torna al 3-5-2, con Storari fra i pali e il trio Barzagli-Bonucci-Chiellini. Fuori per squalifica Marchisio e Morata, con Pirlo ci sono Vidal e Pogba, Llorente al fianco di Tevez. Pioli si affida a una difesa a tre con De Vrij, Gentiletti e Radu, Basta e Lulic operano sugli esterni con Parolo e Cataldi in mezzo e in attacco il tridente formato da Candreva, Klose e Felipe Anderson. Passano quattro minuti e Lazio in vantaggio: punizione dalla trequarti, Radu si infila fra Pirlo e Pogba e di testa insacca.

Ma all'11' arriva il pari: altra punizione, stavolta battuta da Pirlo, sponda di Evra e deviazione vincente di Chiellini in acrobazia. Si lotta, i ritmi sono alti. Buona chance biancoceleste (27') in contropiede ma Cataldi calcia male, mentre quattro minuti dopo Parolo va vicino al gol con un gran tiro da fuori su 'assist' di Pogba. Nel finale di tempo rischia Berisha, che rinvia addosso a Tevez, il rimpallo non e' pero' fortunato per l'Apache. Avvio di ripresa molto tattico e partita bruttina, senza grandi emozioni. Si fa male Radu ed entra Mauricio, Allegri toglie Pogba e Llorente per Pereyra e Matri, nella Lazio Djordjevic per Klose. Subito occasione per il serbo ma Storari in uscita e' provvidenziale, poi gol annullato a Matri per fuorigioco e si va ai supplementari. Al 94' gran tiro dalla distanza di Djordjevic e doppio palo che gli nega la gioia del gol, tre minuti dopo passa la Juve: Tevez contrastato in area, palla a Matri che insacca. La Lazio prova a reagire con Basta, ma la sua conclusione non e' precisa. Entra Keita per De Vrij ma e' la Juve a sfiorare il terzo gol.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
juventusdecimacoppa italiaallegritriplete
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.