A- A+
Sport
Juventus-Zidane (il sogno della Christillin). E Ronaldo porta via le macchine
Cristiano Ronaldo (Lapresse)

CHRISTILLIN, 'PANCHINA JUVENTUS? E' ARRIVATO CR7, PERCHE' NON SOGNARE RITORNO ZIDANE' 

Cristiano Ronaldo trasloca le sue supercar: addio vicino alla Juventus?

Nella notte CR7 ha caricato le sue sette supercar su un camion di Rodo Cargo, una nota azienda di trasporti con sede a Lisbona secondo quanto si vede in un video di "Persemprecalcio.it".  Tre anni fa l'arrivo a Torino delle sue splendide macchine nel bel mezzo della notte era stato la premessa per il sbarco in Italia. I tifosi della Juve sono in ansia...

"Zidane mi piacerebbe vederlo sulla panchina della Juventus, è un sogno ma mai dire mai: è arrivato Ronaldo una volta e può arrivare Zidane una seconda". Sono le parole di Evelina Christillin, componente del Consiglio Fifa, membro dell'Uefa e tifosa bianconera ospite di 'Radio anch'io Sport' su Rai Radio1.

"Pirlo è stato un campione del mondo, una grandissima bandiera, non aveva mai allenato prima e non gli si può far colpa di una inesperienza, non aveva mai allenato. Allegri? Non lo so, l'ho sempre trovato fantastico come allenatore e come persona poi non so cosa abbia lui in testa e cosa abbia la società ma sarebbe benvenuto", prosegue Christillin.

"Buffon dirigente? Se ho capito vuole ancora giocare. L'altro giorno ha ancora parato un rigore, se vuole ancora giocare perché se lo sente nelle mani, nel cuore e nelle gambe vuol dire che voglia ancora giocare e ci sta", conclude. 

CHRISTILLIN E QUESTIONE STIPENDI "SERVE SOLUZIONE O SALTA CALCIO"

stipendi "e' un problema grandissimo. Dobbiamo diminuire i costi e non e' questione solo di aumentare i ricavi. Ne abbiamo parlato con Malago', Gravina e Calcagno: l'Aic fa il suo lavoro, ho visto le proposte fatte per spostare di altri tre mesi l'erogazione degli stipendi. Se non si trova una soluzione accettabile per i bilanci di tutti, rischia di saltare il banco, rischia di saltare il calcio".

Non ci gira troppo intorno Evelina Christillin, membro del Consiglio Fifa, intervenuta ai microfoni di "Radio Anch'io Sport" su RadioUno. Il taglio degli stipendi sara' oggi sul tavolo del Consiglio federale in via Allegri ma al momento si puo' prendere solo atto della situazione: "I conti parlano chiaro, si e' visto l'indebitamento delle squadre italiane e non solo. Sono tutti messi male a parte forse i tedeschi". E proprio l'attuale situazione economica era stato uno dei motori della Superlega, progetto che Juventus, Real Madrid e Barcellona non hanno ancora abbandonato. "Con Andrea Agnelli ho un rapporto di grandissima amicizia ma non l'ho piu' sentito anche se mi ha mandato un whatsapp di congratulazioni per la mia rielezione", racconta Christillin.

Commenti
    Tags:
    juventus zidaneevelina christillinronaldoronaldo juventuscristiano ronaldo




    in evidenza
    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    Guarda le foto

    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    
    in vetrina
    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


    motori
    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.