A- A+
Sport
Kevin, il 18enne down mago del tiro da 3 finisce nell’Nba

Sognava di giocare una partita a basket con la maglia della sua squadra di liceo ed è finito... nell’Nba. E’ la favola di Kevin Grow, un ragazzo 18enne affetto da sindrome di Down. Tutto è nato dopo che il Bensalem High gli ha dato la possibilità di scendere sul parquet. Pareva un contentino, invece è stato un vero e proprio trionfo: Kevin ha segnato 14 punti in due minuti (con 4 triple). Un’impresa che ha fatto il giro del mondo, con tanto di video postato in rete e diventato subito un cult. Tutti incantanti dal piccolo Kobe Bryant, compresi i Philadelphia 76ers, la squadra per cui lui ha sempre fatto il tifo. E la franchigia gli ha offerto un contratto di due giorni in Nba. La versione cestistica del quarto d’ora di celebrità teorizzato da Wharhol? Chissà. Di certo il 18enne ha firmato il contratto davanti a flash e telecamere. Un battage mediatico degno di Lebron, mentre stringeva la mano a coach Brett Brown, pranzava con i compagni e poteva finalmente mettere la divisa (numero 33) dei 76ers. Sino a scendere in campo sotto le luci dell’Nba. Quando la realtà diventa più bello del sogno più incredibile.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
kevin grownbabasket
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.