A- A+
Sport
La Juventus sfoggia un logo coi colori del rainbow LGBTQ+, schiaffo alla Uefa

La Juventus ha messo online una versione davvero particolare del suo logo ufficiale, nella quale il tradizionale bianconero viene sostituito dai colori dell'arcobaleno: la bandiera rainbow è il simbolo della lotta per i diritti LGBTQ+.

La stessa scelta è stata fatta dal Barcellona, con una coincidenza non casuale. Proprio oggi la Uefa ha negato alla Germania di esporre i colori dell'arcobaleno sullo stadio di Monaco di Baviera, dove domani si giocherà la partita contro l'Ungheria di Orban, che ha da poco approvato una legge di stampo oscurantista.

Una decisione in favore dei diritti civili, ma proabilmente legata anche ad un'altra battaglia, ormai in corso da tempo: Juventus e Barcellona sono due delle tre più accese sostenitrici del progetto-Superlega (l'altra è il Real Madrid) e quindi lo "schiaffo" alla Uefa potrebbe avere anche un duplice significato.

Commenti
    Tags:
    juventuslogo rainbow lgbtq+uefa




    in evidenza
    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    Guarda le foto

    La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

    
    in vetrina
    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

    La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


    motori
    Toyota, lancia il programma “Tech School per i Meccanici del Futuro”

    Toyota, lancia il programma “Tech School per i Meccanici del Futuro”

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.