A- A+
Sport

 

 

lavezzi modificato 3

"Un ritorno di Lavezzi al Napoli?

Sicuramente e' un'alternativa alla quale Lavezzi pensa, perche' Napoli e' stata importantissima nella sua vita e sicuramente potrebbe tornare a giocarci". Dichiarazioni di Alejandro Mazzoni, procuratore del "Pocho", in un'intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss. "La prima stagione di Lavezzi al Paris Saint Germain e' stata certamente importante. Il bilancio e' positivo, il Psg ha fatto una buona stagione che sta per terminare, speriamo, con lo scudetto - ha proseguito l'agente dell'argentino - la squadra e' nuova e non e' facile riuscire ad ottenere subito risultati importanti".

"Credo che il Psg - ha aggiunto l'agente di Lavezzi - abbia disputato una buona Champions League e, vincendo lo scudetto, avra' decisamente rispettato le aspettative di inizio anno. Dal canto suo, Lavezzi e' stato all'altezza della situazione, disputando una buona Champions League". Il futuro di Ancelotti a Parigi e' tutt'altro che certo. (Madrid chiama). "La partenza o meno del tecnico non e' legata alla permanenza di Lavezzi. Il Pocho in Francia sta bene, ma e' vero che gli manca il calcio italiano per tutto quello che rappresenta - ha spiegato Mazzoni - vivere il calcio in Italia o in Francia e' decisamente diverso, non voglio dire che l'uno sia meglio dell'altro, semplicemente si vive in maniera diversa. Chi ha avuto esperienze in Italia, dai giocatori a noi procuratori, sa bene che il calcio che si vive nel vostro Paese, e soprattutto a Napoli, non lo si vive da nessuna altra parte al mondo". Il procuratore di Lavezzi smentisce le indiscrezioni sui presunti cattivi rapporti con Cavani: "Voci che non hanno senso, la gente non deve pensare che i calciatori debbano essere necessariamente amici: hanno un buon rapporto". Mazzoni e' anche procuratore di Hugo Campagnaro, difensore del Napoli che nella prossima stagione quasi certamente vestira' la maglia dell'Inter. "Non c'e' alcun problema tra il giocatore e il Napoli - ha assicurato l'agente - c'e' stato solo un problema di tempistica: quando Campagnaro era pronto al rinnovo, il club non era disposto a farlo. Quando il club era pronto per sottoscrivere il rinnovo, il calciatore aveva gia' deciso di andare via. All'Inter? Questo lo dite voi. L'importante e' che i tifosi stiano tranquilli perche' Campagnaro dara' tutto fino alla fine. E' stato tra i migliori difensori di tutta la stagione, ha dato il suo contributo alla squadra per tornare a disputare la Champions League la prossima stagione, che sara' una cosa importante per il club e per la citta'. Campagnaro ha dato tutto per la maglia azzurra".

Tags:
lavezzinapolipsgcalciomercato
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Renault svela Scenic Vision, le sua nuova concept car

Renault svela Scenic Vision, le sua nuova concept car


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.