A- A+
Sport
"Le donne dovrebbero stare in cucina": Tyson Fury scatena un caos

"E' brava e quando si mette un bel vestitino è ancora meglio, ma il posto migliore per una donna è la cucina. Questa è la mia opinione". Il campione del mondo di boxe Tyson Fury scatena un putiferio mediatico parlando della campionessa olimpica di eptathlon Jessica Ennis-Hill, sua rivale per il premio al personaggio sportivo dell'anno assegnato dalla Bbc,

L'uomo che ha detronizzato Wladimir Klitschko (a cui concederà la rivincita) poi non si ferma qui. E alla domanda su quali fossero i tre fattori che avrebbero potuto determinare la fine del mondo, ha risposto: "Legalizzare l'omosessualità, l'aborto e la pedofilia. Chi avrebbe mai pensato negli anni Cinquanta e Sessanta che i primi due sarebbero stati legalizzati?".

Change.org dopo queste frasi ha chiesto di lanciare una petizione per chiedere che Fury venga rimosso dalla lista dei candidati per il premio della Bbc.

Non solo. La polizia di Manchester ha confermato di avere ricevuto "un rapporto per un crimine dell'odio in seguito alle parole sulla sessualità rilasciate da Tyson Fury".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
donnecucinatyson fury
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.