A- A+
Sport
PIETRO LO MONACOPietro Lo Monaco

Pietro Lo Monaco chiede al Calcio Catania, arretrati per oltre 6 milioni di euro. Con una citazione depositata al Tribunale di Catania - riporta MF Sicilia - Lo Monaco punta ad aver riconosciuto il suo ruolo di amministratore delegato. L'ex dirigente plenipotenziario della societa' di Nino Pulvirenti ha presentato attraverso il suo legale, Sergio Marullo di Condojanni, un atto di citazione chiedendo al Catania ben sei milioni e 650 mila euro. Cifra che non ha mai percepito per aver ricoperto dal 2004 al 2012 il ruolo di manager. In pratica Lo Monaco sostiene di aver ricoperto per otto anni il ruolo di amministratore delegato della societa' etnea percependo pero' solo lo stipendio di direttore generale. Il calcolo e' stato effettuato tenendo conto dello sviluppo patrimoniale ed economico che la societa' Calcio Catania Spa ha avuto negli anni in cui Lo Monaco e' stato dirigente e della media dei compensi percepiti dagli amministratori delegati di societa' sportive e non. Attraverso i suoi legali, quindi, Lo Monaco batte cassa e chiede che gli sia riconosciuto anche il trattamento di fine rapporto. Dalla societa' etnea una breve replica a MF Sicilia: "Abbiamo preso atto di quanto contenuto nella citazione, che riteniamo totalmente infondata".

Tags:
lo monacocataniapulvirenti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.