A- A+
Sport
Lotito, vie legali contro Iodice. Allegri: "Scosso dalla telefonata"

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, usa le vie legali dopo la pubblicazione della telefonata a Pino Iodice, dg dell'Ischia: "Ho dato mandato ai miei legali di tutelare la mia persona e la mia posizione istituzionale in sede giudiziaria - sia penale che civile - intendendo cosi reagire ad una manovra subdola ed accertare la responsabilita' del sig. Iodice e di tutti coloro che a qualsiasi titolo hanno utilizzato, o diffuso, un colloquio telefonico abusivamente registrato". Le polemiche nel frattempo non si placano e il dibattito prosegue.  "Quella telefonata mi ha lasciato scosso, stranito", ha detto il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri. "Da allenatore e da ex calciatore credo che alla fine quello che conta nel calcio siano i risultati e li da' solo il campo, verranno in A le squadre che avranno meritato la promozione, al di la' che si chiamino Carpi, Frosinone, Bologna o Livorno; tra l'altro oggi il Livorno compie 100 anni e il mio augurio e' che, non me ne vogliano le altre societa', a fine stagione salga in A". 

Molto duro James Pallotta, numero uno della Roma. "E' curioso come nello stesso momento in cui la Premier League annuncia un incremento sostanziale dei diritti tv, un individuo stia provando a prendersi i meriti del recente accordo sui diritti televisivi italiani". Il manager americano non  nomina apertamente Lotito, ma chiaro il suo obiettivo. "Con la mia bravura ho portato i diritti tv a 1,2 miliardi". "In realta' certi passi avanti sono stati fatti grazie un club come il nostro e ad altri che hanno spinto per una nuova visione - spiega in una nota - Siamo inoltre convinti che molti benefici non si siano realizzati nella Lega per colpa di questo stesso individuo". E spiega: "Congratulazioni alla Premier League per l'accordo raggiunto: e' sicuramente meritato. Il mercato globale conferma che questa opportunita' esiste anche per noi in Italia. Per arrivarci, pero', tutti i club italiani devono guardare al futuro e lavorare insieme con trasparenza per riportarci dove meritiamo di essere".

Nota a margine. Al termine dell'Assemblea di Lega Calcio di venerdì, il presidente Massimo Beretta ha minimizzato sul 'conta zero' di Lotito nei suoi confronti: "Come lui stesso ha spiegato a me e a tutti, il dato riferito al presidente di Lega era un modo un po' spiccio per definire la realta' dei fatti, ovvero che tutte le deleghe sono nell'assemblea come previsto dallo statuto. Il presidente e' un garante dell'applicazione delle regole, e' un'interfaccia verso l'esterno, ma a decidere e' l'assemblea. Bisogna guardare alla sostanza delle cose piu' che alle parole. Poi ci sono modi di esprimersi delle persone che possono essere piu' o meno divertenti, non scordiamoci che questa era una telefonata presumibilmente privata. Sulle modalita' si puo' discutere, ma non mi pare il caso di drammatizzare".

Tags:
lotitoiodiceallegritelefonatalazioischia
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.