A- A+
Sport
Bimbo con la maglia Tevez bloccato in tribuna. Malagò: inaccettabile

"Non mi sembra affatto normale, assolutamente non è una cosa accettabile". Il presidente del Coni, Giovanni Malago', è intervenuto sul caso del bambino di 6 anni tifoso bianconero che, all'ingresso in tribuna dello stadio Atleti Azzurri d'Italia, in occasione di Atalanta-Juventus di sabato scorso, accompagnato dai genitori, e' stato obbligato dagli steward a coprire la maglietta di Tevez per 'ragioni di sicurezza'.

"Lo hanno obbligato a coprirsi, esattamente quello che non si deve fare", aggiunge il numero uno dello sport italiano. "Non mi va di essere ipocrita, paradossalmente se un bambino si presenta da solo e va in una curva dove ci sono tutti gli altri forse e' anche giusto che uno gli consigli che forse non e' il caso. Ma il bambino mi sembra che stesse con altre sei persone tra cui gli adulti e due avevano la maglietta dell'Atalanta".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
maglia tevezstadio bergamomalagò
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.