A- A+
Sport
Brasile, caso Maicon. Elias pronto alla querela: "Non sono gay"

Elias è stufo dopo essere stato vittima della falsa storia raccontata da una testata satirica brasiliana.  Il centrocampista del Brasile querelerà gli autori della notizia (e gli editori si scusano scrivendo una lettera aperta). "E’ un peccato che le persone credano a queste sciocchezze - ha detto 'Globoesporte' -. Non ho nulla contro gli omosessuali sia chiaro, ma io non lo sono. Queste persone dovranno pagare per quello che hanno detto: mio padre e i miei legali stanno già lavorando per le querele".

Il giocatore del Corinthians, che ha appreso assieme alla moglie la notizia via web ha concluso: “All'inizio mi ha sorpreso, ho riso. Ho amici gay ma io non lo sono. In futuro potremo tornare a ridere di questa storia ma ora dobbiamo fare in modo che la nostra famiglia non sia esposta a questo mucchio di sciocchezze”.

Tutto era nato quando Olè do Brasil aveva scritto di uno scherzo di Maicon (che nei giorni scorsi è stato cacciato dal ritiro della Seleçao, anche se Dunga ha aperto uno spiraglio per future convocazioni), che avrebbe cosparso di latte condensato e pepe il lato B del centrocampista del Corinthians, completamente sbronzo, facendogli credere il giorno dopo di essere stato violentato da quattro uomini. Nulla di vero, un autentico fake che però ha generato una bufera.

 

Tags:
maiconeliasseleçao
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.