A- A+
Sport

 

small 130414 223620 bast140413spo 1124

"I miei successi partono da lontano. Dalla cultura dei dettagli, del sacrificio: e' uno sport, e' vero, ma a livello professionistico alto bisogna credere in queste componenti che sono importanti quasi quanto le componenti dei giocatori e degli allenatori". Lo ha detto il nuovo tecnico dell'Inter, Walter Mazzarri, nel corso della conferenza stampa di presentazione ad Appiano Gentile. "Al di la' dei valori tecnici bisogna essere preparatissimi a livello fisico e mentale - ha aggiunto - l'allenamento per me e' sacro".

MAZZARRI A DE LAURENTIIS, "NON HO TRADITO NAPOLI" - "Il presidente De Laurentiis fa le battute, a volte gli riescono bene altre meno bene. Sono stati quattro anni bellissimi, e' stato un bel matrimonio, ma mai vorrei sentire dire la parola tradimento. Credo di aver fatto bene a lui alla societa' e a tutta Napoli". Lo ha detto il tecnico dell'Inter Walter Mazzarri nella conferenza stampa di presentazione, rispondendo a De Laurentiis che qualche giorno fa aveva paragonato l'addio al Napoli dell'allenatore "al tradimento da parte della moglie, che nonostante venga ricoperta di soldi decide di andare con un altro".

"PROPOSTA MORATTI MI HA DATO GROSSI STIMOLI" - "Pensavo che avrei lasciato Napoli per mancanza di stimoli. Da quel momento in poi, deciso di chiudere con il Napoli, potevo rimanere fermo, se non ci fosse stata una richiesta che a me tornava a dare grossi stimoli. Ci sono state altre proposte, che non diro'. Il presidente Moratti mi ha voluto incontrare, mi e' piaciuto tutto, mi sono sentito pronto e carico per cominciare questo percorso con l'Inter". Lo ha detto il nuovo tecnico dell'Inter, Walter Mazzarri, nel corso della conferenza stampa di presentazione ad Appiano Gentile. Il neo allenatore nerazzurro ha anche precisato che "concludere il ciclo con il Napoli e' una decisione che era gia' maturata come ben sapete all'inizio dell'ultimo anno, quando rifiutai il rinnovo del contratto" con il club partenopeo.

"VINCERE? IL DOVERE E' TORNARE COMPETITIVI" - "Tornare subito a vincere? Per il blasone che ha, l'Inter ha il dovere di tornare ad essere competitiva. I tifosi devono essere orgogliosi di una squadra che non molla mai, che lotta con tutti. Il calcio non e' una scienza esatta, c'e' l'imprevisto, si puo' perdere giocando bene, ma a gioco lungo i risultati arrivano". Lo ha detto il nuovo tecnico dell'Inter, Walter Mazzarri. "Il tifoso vuole vedere una squadra viva e tosta, che se la giochi con tutti, e che torni nel proprio stadio a vincere quasi sempre, cosa che l'anno scorso non e' successa", ha aggiunto.

"MOURINHO UN VINCENTE, MA NIENTE CONFRONTI" - "Non ho mai pensato ai confronti perche' credo che l'allenatore sia un po' come un artista e non si possono fare paragoni, ognuno e' se stesso". Cosi' Walter Mazzarri, nel corso della conferenza stampa di presentazione come nuovo tecnico dell'Inter, risponde alla domanda sull'inevitabile confronto con Jose' Mourinho che ha fin qui accompagnato tutti i successori dello "special one". "La mia caratteristica e' quella di pensare sempre che il meglio debba ancora venire, ovunque vado voglio lasciare un segno, finora ci sono sempre riuscito e spero di farlo anche qui - spiega il tecnico toscano - Mourinho e' un allenatore vincente, siccome vogliamo vincere entrambi puo' esserci sempre qualche scaramuccia, ma il rispetto da parte mia non e' mai mancato".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
intermazzarri
in evidenza
"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."

Diletta Leotta ad Affari

"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."


in vetrina
CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA

CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA


motori
La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.