A- A+
Sport
Mertens, Dybala e Suso show: vittorie per Napoli, Juventus e Milan

Chievo-Milan 1-4, Montella: "Ora la scintilla con la Juventus"


Juventus-Spal 4-1. Allegri: "Se giochiamo così col Milan usciamo sconfitti"


Genoa-Napoli 2-3. Sarri: "Mertens? Da centravanti un fuoriclasse"


Mertens, Dybala-Bernardeschi e Suso show: vittorie per Napoli, Juventus e Milan

Mertens show a Marassi, dove il Napoli passa 3-2 e la squadra di Sarri torna in vetta dop il sorpasso subito 24 ore fa dalll'Inter (che aveva vinto 3-2 a San Siro contro la Sampdoria). I partenopei tornano a +2 sui nerazzurri e a +3 sulla Juventus (4-1 alla Spal con capolavori di Bernardeschi e Dybala, ma anche qualche calo difensivo di troppo). Bene le romane. La Lazio passa a Bologna: i biancocelesti dominano nel primo tempo e volano 2-0 (rigore sbagliato da Immobile e 4 pali), poi l'autorete di Lulic in avvio di ripresa complica un pochino il match. Ma il lieto fine regala a Simone Inzaghi il 7° successo consecutivo tra coppa e campionato Vince 1-0 la Roma sul Crotone all'Olimpico con un rigore (generoso) di Perotti. Il Milan torna alla vittoria (4-1 al Bentegodi sul Chievo Verona) trascinano dal talento di Suso: un successo importante alla vigilia della sfida di sabato a San Siro contro la Juventus.

CHIEVO-MILAN 1-4 TABELLINO

MARCATORI: Suso (M) al 36', Cesar (C) autorete al 42' p.t.; Calhanoglu (M) al 1o', Birsa (C) al 16', Kalinic (M) al 19' s.t.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Tomovic, Cesar, Gamberini, Cacciatore; Castro (dal 26' s.t. Gobbi), Radovanovic, Hetemaj; Birsa (dal 20' s.t. Meggiorini); Pellissier (dall'11' s.t. Stepinski), Pucciarelli. (Seculin, Confente, Bani, Dainelli, Depaoli, Rigoni, Garritano, Gaudino, Bastien, Leris, Inglese). All. Maran.
MILAN (3-4-2-1): G. Donnarumma; Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Calabria, Kessie, Biglia (dal 23' s.t. Locatelli), Borini; Suso (dal 28' s.t. Montolivo), Calhanoglu; Kalinic (dal 35' s.t. André Silva). (A. Donnarumma, Storari, Paletta, Abate, Antonelli, G. Gomez, Zapata, Mauri, Cutrone). All. Montella.
ARBITRO: Di Bello di Brindisi.
NOTE: ammoniti Borini (M), Hetemaj (C), Calhanoglu (M), Musacchio (M), Meggiorini (C) per gioco scorretto.

JUVENTUS-SPAL 4-1 TABELLINO

MARCATORI: 14' Bernardeschi, 22' Dybala, 34' pt Paloschi (S); 20' Higuain, 25' st Cuadrado.
JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Barzagli, Alex Sandro; Bentancur (14' st Pjanic), Khedira (30' st Marchisio); Bernardeschi (11' st Cuadrado), Dybala, Douglas Costa; Higuain. (Buffon, Pinsoglio, De Sciglio, Chiellini, Asamoah) All. Allegri.
SPAL (3-5-2): Gomis; Oikonomou (18' st Costa), Salamon, Felipe; Lazzari, Schiavon, Viviani, Rizzo (33' st Mora), Mattiello; Paloschi (26' st Bonazzoli), Borriello. (Poluzzi, Marchegiani, Cremonesi, Antenucci, Bellemo, Konate, Vicari, Vitale, Schiattarella). All. Semplici.
ARBITRO: Pasqua di Tivoli.
NOTE: ammonito Rugani. Angoli: 5-2 per la Juventus. Recupero: 0'; 5'

GENOA - NAPOLI 2-3 TABELLINO

MARCATORI: Taarabt (G) al 4', Mertens (N) al 14' e al 30' p.t.;, aut. Zukanovic (G) al 15', Izzo (G) al 31' s.t.

GENOA (4-4-2): Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic; Lazovic, Rigoni, Miguel Veloso (dal 15' s.t. Omeonga), Bertolacci (dal 39' s.t. Pandev), Laxalt; Galabinov (dal 18' s.t.Lapadula), Taarabt. (Lamanna, Gentiletti, Biraschi, Palladino, Migliore, Briek, Ricci, Pellegri, Salcedo). All.: Juric.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik (dal 39' s.t. Allan); Callejon (dal 26' s.t. Rog), Mertens, Insigne (dal 45' s.t. Giaccherini). (Rafael, Sepe, Mario Rui, Jorginho, Maggio, Maksimovic, Albiol, Ounas). All.: Sarri.

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo.
NOTE - ammoniti Zukanovic e Rog per gioco scorretto.


ROMA-CROTONE 1-0 TABELLINO


MARCATORE: Perotti su rig. al 10' p.t.;
ROMA (4-3-3): Alisson; Karsdorp (dal 37' s.t. Florenzi), Fazio, Moreno, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Gerson (dal 29' s.t. Pellegrini); Under (dal 19' s.t. Defrel), Dzeko, Perotti (Lobont, Skorupski, Juan Jesus, Castan, Bruno Peres, Strootman, Schick, De Rossi, El Shaarawy). All. Di Francesco.
CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Simic, Ceccherini, Pavlovic; Rohden (dal 15' s.t. Faraoni), Barberis (dal 39' s.t. Romero), Mandragora, Nalini; Crociata (dal 35' s.t. Stoian), Budimir (Festa, Latella, Viscovo, Izco, Suljic, Trotta, Cabrera, Ajeti, Nwankwo). All. Nicola.
ARBITRO: Manganiello di Pinerolo.
NOTE: spettatori 31.605, incasso 810.375 euro. Ammoniti: Budimir per simulazone. Angoli: 10-1. Recupero: 1' p.t., 4' s.t..

BOLOGNA-LAZIO 1-2 TABELLINO


Marcatori: Milinkovic-Savic (L) al 4', Lulic (L) al 29' p.t.; aut. Lulic (L) al 5' s.t.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Krafth, De Maio, Helander, Masina; Donsah (dal 42' p.t. Nagy), Crisetig (dal 24' s.t. Falletti), Pulgar; Verdi, Destro, Krejci (dal 35' s.t. Okwonkwo). A disp.: Da Costa, Ravaglia, Brignani, Maietta, Poli, Petkovic, Di Francesco, Valencia. All. Donadoni
LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu (dal 44' s.t. Patric); Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic (dal 19' s.t. Lukaku); Luis Alberto (dal 28' s.t. Nani); Immobile. A disp.: Vargic, Guerrieri, Luiz Felipe, Mauricio, Murgia, Di Gennaro, Jordao, Caicedo. All. Inzaghi

ATALANTA-VERONA 3-0 TABELLINO


MARCATORI: Freuler al 5', Ilicic al 14', Kurtic al 30' s.t.

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Caldara, Palomino; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Ilicic (dal 33' s.t. Orsolini), Gomez (dal 31' s.t. Vido); Cornelius (dal 19' s.t. Kurtic). (Berisha, Castagne, Cristante, Haas, Mancini, Masiello, Petagna, Rossi, Spinazzola). All. Gasperini
VERONA (4-4-2): Nicolas; Romulo, Heurtaux (dal 26' s.t. Lee), Caracciolo, Souprayen; Verde, Fossati, Bessa, Fares; Cerci (dal 19' s.t. Pazzini), Kean (dal 36' s.t. Zaccagni). (Bearzotti, Buchel, Coppola, Danzi, Feliciola, Laner, Silvestri, Stefanec, Tupta). All. Pecchia
ARBITRO: Marinelli di Tivoli

FIORENTINA-TORINO 3-0 TABELLINO

MARCATORI Benassi al 29' p.t.; Simeone al 21' e Babacar su rigore al 30' s.t.

FIORENTINA (4-3-3) Sportiello; Laurini (dal 33' Gaspar), Astori, Pezzella, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone (dal 27' s.t. Babacar), Thereau (dal 19' p.t. Eysseric). (Dragowski, Milenkovic, Sanchez, Hagi, Olivera, Cristoforo, Lo Faso, Dias, Vitor Hugo). Allenatore: Pioli. 
TORINO (4-2-3-1) Sirigu; De Silvestri, Nkoulou, Moretti, Barreca; Rincon (dal 22' s.t. Valdifiori), Baselli; Falque (dal 32' s.t. Molinaro), Ljajic, Niang; Sadiq (dal 1' s.t. Berenguer). (Ichazo, Milinkovic-Savic, Bonifazi, Acquah, Burdisso, Gustafson, De Luca, Edera, Boyè). Allenatore: Mihajlovic.
ARBITRO Mariani di Roma (Di Fiore-Liberti). 
NOTE Espulso Barreca al 28' s.t.; ammoniti Baselli, Astori, Rincon e Moretti.
 

CAGLIARI-BENEVENTO 2-1 TABELLINO

Marcatori: Faragò (C) al 9’ del p.t. Iemmello (B) al 47’rig. , Pavoletti (C) al 49’ del s.t.

CAGLIARI (3-5-2) — Rafael; Romagna, Ceppitelli, Pisacane (Capuano dal 39’ p.t.); Faragò, Barella, Cigarini (Ionita dal 18’ s.t.), Padoin, Miangue; Sau (Farias dal 34’ s.t.), Pavoletti. All. Lopez
BENEVENTO (3-4-3) — Brignolo; Antei, Djimsiti, Di Chiara; Letizia (Coda dal 35’ s.t.), Cataldi, Chisbah, Lazaar; Ciciretti (Viola al 16’ s.t.), Iemmello, Memushaj (Lombardi dal 28’ s.t.). All. De Zerbi.
ARBITRO — Irrati di Pistoia


SASSUOLO-UDINESE 0-1 TABELLINO

MARCATORE: Barak al 32' p.t.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli (dal 17’ s.t. Biondini), Sensi; Berardi (dal 31’ s.t. Ragusa), Falcinelli (dal 13’ s.t. Matri), Politano. (Lirola, Marson, Pegolo, Mazzitelli, Rogerio, Scamacca) All. Bucchi
UDINESE (4-4-2): Bizzarri; Larsen, Danilo, Samir, Adnan; Matos (dal 29’ s.t. Hallfredsson), Behrami, Barak, Jankto; Perica (dal 7’ s.t. Maxi Lopez), Lasagna (dal 19’ s.t. De Paul). (Scuffet, Borsellini, Pezzella, Widmer, Ingelsson, Bochniewicz, Bajic, Fofana, Balic) All. Delneri 
ARBITRO: Tagliavento di Terni
NOTE: Ammoniti Cannavaro (S), Peluso (S), Samir (U) e Jankto (U), Larsen (U) per proteste. Angoli 6-3. Recuperi: p.t. 2’ , s.t. 5’

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
genoa napolijuventus spalchievo verona milanmertensdybalasuso
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.