A- A+
Sport
Messi choc, il Barcellona ha rifiutato 500 milioni: "Resta a vita"

"Lionel Messi resterà al Barcellona. A vita". Parole pronunciate da Roberto Fernandez. Nome poco noto ai più, ma si tratta dell'uomo che ha in meno il forziere del Barcellona. E' lui che dirige le operazioni finanziarie del club blaugrana. E lui, insieme ovviamente alla dirigenza della società campione d'Europa e al giocatore hanno detto no quest'estate a 500 milioni dal Chelsea (250 per pagare la clausola rescissoria al Barcellona, e 250 di stipendio per 5 anni, fino al 2020). Un due di picche in piena regola.

I blues ci avevano provato con la Pulce e nelle scorse era emersa l'indiscrezione anche del pressing dello Special One in persona verso Pogba: una telefonata al gioiello della Juventus per convincerlo a trasferirsi a Londra.

Roman Abramovic era pronto a mettere sul piatto 85 milioni di euro. Ma il centrocampista francese ha declinato e Beppe Marotta ha già fatto sapere che il valore del talento juventino sta sopra i 100 milioni di euro...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
messibarcellona500 milionichelsea
in evidenza
Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

Calciomercato

Juventus, è fatta per Vlahovic
Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

i più visti
in vetrina
Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


casa, immobiliare
motori
Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International

Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.