A- A+
Sport
Mihajlovic: "Honda? Se vuole può andare via dal Milan. Non è Messi"

"Quando uno è al Milan, non è obbligato a restarci. Honda ha avuto le sue possibilità. Poi nel calcio funziona così. C'è chi gioca e chi no. Vale per tutti. Nessuno è indispensabile. Non abbiamo Maradona o Messi. Tutti sono importanti e devono sentirsi coinvolti. Bisogna aspettare con pazienza e farsi trovare pronti. So quanto sia difficile questo. Ma funziona così. Se giocano meno devono arrabbiarsi con loro stessi". Sinisa Mihajlovic apre pubblicamente all'addio di Honda a gennaio. Il tecnico serbo non sembra aver intenzione di fare nulla per trattenere la mezzala nipponica che in estate era spesso titolare, ma poi ha perso posizioni nelle gerarchia con il passare della stagione.

Chi scende e chi sta salendo a tutta velocità. Alessio Cerci: "Sta giocando bene e sta migliorando poco alla volta. Deve trovare continuità durante la settimana, allenarsi sempre e non distrarsi mai. Tutto il resto, poi, viene da solo. Lui è uno dei pochi che sa saltare l'uomo".

Parole buone su Diego Lopez che vive un momento difficile e viene dato come partente a fine stagione: "Non lo avevo visto bene, ma lui sa quanto io lo stimi. Lui non ha mai cercato scuse, è stato un uomo. Adesso lui ha tutto il tempo di recuperare e lo aspetto. Senza nulla togliere a Donnarumma. Poi, come tutti farà degli sbagli e farà delle parate. E' il futuro del Milan e del calcio italiano".

Il modulo: "Il 4-4-2? Vediamo. Prima recuperiamo i giocatori e poi decidiamo. Con il 4-3-3 stiamo facendo bene. Nella storia e nel dna del Milan si gioca con due punte. Non ci fasciamo la testa. Per adesso andiamo avanti cosi', poi ci penseremo".

Dopo la vittoria in casa della Lazio sono arrivati tanti elogi, anche gente, come Arrigo Sacchi, che ha fatto la storia della societa' rossonera. "Le parole di Sacchi dopo la gara con la Lazio mi hanno fatto piacere. A me ed alla squadra. Poi ripeto, bisogna essere equilibrati nel dire le cose. Prima si facevano pochi gol su piazzato, ma quest'anno abbiamo migliorato. In entrambe le fasi, abbiamo subito solo un gol su calcio d'angolo. Noi proviamo molto le palle inattive in settimana. Bisogna lavorare anche sulla concentrazione e convinzione dei giocatori. Abbiamo giocatori che tirano bene e che saltano bene".

Tags:
mihajlovichondamilanmessi
in evidenza
Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

Sport

Dazn spegne i rumors sulla Leotta
E' confermata sulla Serie A. Le foto

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.