A- A+
Sport
Mihajlovic in panchina: il Bologna non va oltre il pari col Verona in 10
Sinisa Mihajlovic (Lapresse)

Mihajlovic in panchina: il Bologna non va oltre il pari col Verona in 10

Il ritorno a sorpresa dell'allenatore Sinisa Mihajlovic non basta al Bologna che non va oltre il pareggio per 1-1 in trasferta contro il Verona malgrado giochi per oltre 75 minuti con l'uomo in più. All'esordio in campionato il tecnico serbo si accomoda in panchina dopo 40 giorni di ospedale per la prima parte delle cure contro la leucemia e i rossoblù partono a spron battuto sbloccando il match dopo 13' minuti. Dawidowicz abbatte Orsolini in area da ultimo uomo: Giua assegna il rigore ed espelle il difensore polacco. Dagli 11 metri Sansone batte Silvestri e porta in vantaggio i felsinei. Gli emiliani sono padroni del campo e intorno alla mezz'ora sfiorano il raddoppio prima con Soriano e poi con Palacio ma in entrambe le occasioni Silvestri si supera salvando la sua porta. Inaspettato, al 37', arriva il pareggio gialloblù con Veloso a segno con uno stupendo calcio di punizione che supera Skorupski. Nella ripresa gli uomini di Mihajlovic fanno la partita ma i padroni di casa si difendono con ordine chiudendo tutti gli spazi. Le opportunità migliori capitano sul piede di Poli e sulla testa di Santander e Orsolini ma la mira dei giocatori rossoblù è di poco imprecisa.

SANSONE "SPIACE NON AVER VINTO PER MIHAJLOVIC"

"Sull'uno a zero potevamo sfruttare meglio qualche occasione, poi abbiamo preso l'1-1, loro si sono chiusi bene e non siamo piu' riusciti a far gol". Queste le parole di Nicola Sansone dopo il fischio finale di Verona-Bologna, sfida terminata in parita'. L'ala sinistra dei felsinei ha segnato il gol del momentaneo vantaggio degli ospiti dal dischetto, ma non e' bastato: "Eravamo organizzati bene con due punte, dovevamo giocare meglio con gli esterni nel secondo tempo. Era difficile perche' l'Hellas stava molto basso. Rigore? In Liga ho sempre segnato dagli undici metri - ha spiegato l'attaccante rossoblu' ai microfoni di Dazn - e mi sono preso questa responsabilita'".

Infine una battuta sulla presenza di Mihajlovic in panchina: "Purtroppo al termine del match non lo abbiamo visto piu' perche' doveva tornare in ospedale. La notizia ci ha colpito molto all'inizio, poi abbiamo lavorato bene sia noi che lo staff. Ci ha caricato molto oggi, ma non siamo riusciti a dedicargli la vittoria", ha concluso Sansone.

MIHAJLOVIC. RENZI E SALVINI UNITI "FORZA SINISA"

"Il vincitore della prima giornata di campionato ha un nome e un cognome, comunque vadano i risultati finali. Si chiama Sinisa Mihajlovic. Un grande lottatore, un gigante contro (anche) la leucemia. Emozione, rispetto, onore". Lo ha scritto su twitter l'ex premier Matteo Renzi.

Anche Matteo Salvini ha espresso un pensiero per il tecnico del Bologna:"Ricomincia il Campionato, ma il Popolo del Calcio aspetta solo te: forza #Sinisa, forza guerriero!".

VERONA-BOLOGNA 1-1 TABELLINO

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Dawidowicz; Faraoni, Henderson, Veloso, Lazovic; Zaccagni (16' Bocchetti); Verre (4' st Amrabat), Tutino (42' st Tutino). Allenatore: Juric

Bologna (4-3-3): Skorupski; Tomyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Poli, Kingsley (32' st Dzemaili), Soriano; Sansone (11' st Santander), Palacio (26' st Destro), Orsolini. Allenatore: Mihajlovic

Arbitro: Giuia

Marcatori: 15' Sansone rig. (B), 36' Veloso (HV)

Ammoniti: Henderson (HV), Denswill, Destro, Dijks(B)
Espulsi: Dawidowicz (B)

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    mihajlovicmihajlovic veronamihajlovic verona bolognamihajlovic malattiamihajlovic come sta
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.