A- A+
Sport
Silvio bacchetta (ma salva) Balo. E sogna la figlia Barbara in campo

È durata circa tre ore la prima visita ufficiale di Silvio Berlusconi a Casa Milan, la nuova sede dopo il trasloco da quella storica in via Filippo Turati. Il presidente è stato impegnato in mattinata col servizio all'istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone ed è arrivato in via Aldo Rossi poco dopo le 14 ed è stato raggiunto da Fedele Confalonieri e Matteo Salvini, segretario della Lega Nord e grande tifoso milanista.

È durata circa tre ore la prima visita ufficiale di Silvio Berlusconi a Casa Milan, la nuova sede dopo il trasloco da quella storica in via Filippo Turati. Il presidente è stato impegnato in mattinata col servizio all'istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone ed è arrivato in via Aldo Rossi poco dopo le 14 ed è stato raggiunto da Fedele Confalonieri e Matteo Salvini, segretario della Lega Nord e grande tifoso milanista.

All'arrivo Berlusconi ha provato a non farsi vedere facendosi portare con la macchina direttamente all'interno del garage: poi ha preso possesso del suo nuovo ufficio, accanto a quello della figlia Barbara e dell'amministratore delegato Galliani e ha incontrato il nuovo acquisto Alex, difensore centrale svincolato dal Paris Saint Germain il cui ingaggio è stato annunciato ufficialmente oggi. Il presidente ha scambiato due parole con lui in francese, poi ha pranzato sulla terrazza del terzo piano, insieme all'agente del giocatore Kia Joorabchian, e a Fabio Novembre, architetto che ha progettato la nuova struttura di Via Aldo Rossi. Dopo pranzo, insieme a Barbara e Galliani si è recato in sala stampa per vedere dei video di Mastour, il 15enne andato in panchina all'ultima giornata contro il Sassuolo, e dopo tre ore, a vista ultimata, si è visto nel piazzale con Barbara e la maglia del Milan numero uno con la scritta presidente.

Tags:
berlusconi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.