A- A+
Sport
Milan, dopo l'ultimo incontro Galliani-Ancelotti: decisione 3 giugno

E' terminato il quinto incontro in poche ore a Madrid tra l'ad del Milan Adriano Galliani e Carlo Ancelotti. La decisione finale dell'ormai ex tecnico madrileno se accettare la panchina del Milan sara' comunicata mercoledi' prossimo 3 giugno. "Carlo ha l'idea di star fermo un anno, spero si convinca ad accettare il Milan, la risposta finale sara' mercoledi' 3 giugno", le parole di Galliani. "Ci pensa ancora qualche giorno, mi ha detto che le possibilita' 50 e 50 sono percentuali reali. Mercoledi' lo chiamo, siamo d'accordo su tutto, vediamo cosa dira'".

E precisa meglio le percentuali: "Secondo Carlo siamo al 50 e 50. Ma conta il 100%. Io spero che mercoledì diventi 100 e temo che diventi 0 - ha detto a Premium - Siamo d'accordo su tutto, vediamo cosa dirà. Comunque, o viene da noi, oppure resta fermo per una stagione. In ogni caso, il nostro legame con Pippo Inzaghi non finirà, vedremo cosa succederà. Prima di partire, Pippo è stato informato di questo viaggio. L'affetto per lui rimane inalterato, ma il calcio è questo", ha detto all'inviato di Premium Sport, Carlo Pellegatti.

La moglie di Ancelotti, Carletto prendera' anno sabbatico - Dopo l'esonero dal Real Madrid, Carlo Ancelotti pare sempre piu' intenzionato a prendersi un anno sabbatico, noostante le offerte del Milan. Lo sostiene sua moglie, Mariann Ancelotti, intervistata da 'Vanity Fair'. "Se il Real avesse voluto - spiega la signora Ancelotti - lui avrebbe continuato. Non e' successo e per questo Carlo ha bisogno di 'ricaricare le batterie' prima di ritornare nuovamente ad allenare un altro club". Ancelotti insieme alla moglie volera' nei prossimi giorni a Vancouver, in Canada, dove trascorrera' l'estate, per poi tornare in Spagna e prendersi un anno sabbatico. La signora Ancelotti ha anche dichiarato di essersi trovata bene a Madrid: "Stiamo approfittando della situazione per visitare nuovi luoghi in Spagna che non abbiamo potuto visitare fino ad ora. Anche musei, ristoranti. I madrileni sono incredibili, hanno mostrato grande rispetto e riconoscimento verso Carlo".

Cerci, "ho contratto con Milan fino al 2016" - "Leggo articoli di fantamercato, ascolto chiacchiere non vere...come spesso succede si parla troppo di me, senza conoscere la realta'....". Lo scrive l'attaccante del Milan e della Nazionale, Alessio Cerci, su Twitter. "Ho un contratto con il Milan fino al 30 giugno 2016 e il Milan e' la mia priorita'", ha aggiunto l'ex Torino e Atletico Madrid, in rossonero dal mese di gennaio.

Tags:
milangallianiancelotti3 giugno
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.