A- A+
Sport
Milan, Mr Bee la risposta rossonera a Thohir. Ma ci sono forti dubbi

Mr. Bee, al secolo Bee Taechaubol vs Erick Thoir? Dobbiamo aspettarci un derby Milan-Inter sull'asse Bangkok-Giacarta? Milano, la città della Madonnina che si vende all'Asia? Si vedrà. Sul fronte rossonero restano le intenzioni del 41enne imprenditore a capo della Thai Prime, quell'offerta da un miliardo di euro per rilevare il club di Silvio Berlusconi. Però montano anche i dubbi.  Solo poche settimane fa, il 22 gennaio la 'Consob' thailandese aveva accusato la società di mr Bee e il suo Ceo di "unfair treatment among EIC shareholders". Tradotto: trattamento iniquo tra gli azionisti della Eic, un'azienda pubblica thailandese. E una commissione ha stabilito che Bee ha violato le regole. In più resta la confidenza che avrebbe fatto a Fabio Cannavaro (la Thai sponsorizza partite tra vecchie glorie) in autunno: "Il Milan chiede 900 milioni ma io non li ho", su per giù le parole. La domanda che si pongono in queste ore molti addetti ai lavori è proprio questa: ha trovato i soldi (perchè a una cifra del genere il Milan si può certamente vendere) o sta facendosi pubblicità? La risposta arriverà a breve, anche perchè Bee Taechaubol dice di voler chiudere entro fine febbraio...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
milanmr beeberlusconithohirinter
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.