A- A+
Sport
Milan, Galliani: "Inzaghi resta l'anno prossimo se..."

"Sono convinto che se faremo bene fino a fine stagione sarà il nostro allenatore anche per l'anno prossimo". Adriano Galliani regala otto partite di speranza a Inzaghi dopo le due vittorie consecutive e il pareggio casalingo con la Sampdoria. Insomma, Pippo spera, anche se le sue chance restano decisamente incerte e legate a un finale di stagione non facile.

Già il derby con l'Inter di domenica sarà dunque un esame importante. E l'interesse per Sinisa Mihajlovic? "Se mi piace? A me piacciono di più le signore..."., scherza l'ad rossonero. Che torna serio quando gli chiedono se Berlusconi venderà o meno: "Le sue decisioni verranno prese per amore del Milan".

Intanto cresce il campioncino spagnolo Suso, 19enne preso a costo zero a gennaio da Liverpool...  "E' un talento importante, ha già fatto delle esperienze di livello nella sua carriera. In allenamento gli vedo fare grandi cose e speriamo che continui così".

Si pensa al derby: "A Milano sempre stato molto sportivo, i tifosi vanno allo stadio assieme, milanisti con gli interisti e credo che Milano continui ad essere una città molto avanti sotto questo punto di vista". Servono tre punti per restare aggrappati al difficile sogno di Europa League: "Sette punti (il distacco dalla sesta, ndr) sono tanti, ma noi abbiamo il dovere di crederci finché la matematica non ci condanna".

 

Tags:
milangallianiinzaghi

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.