A- A+
Milan News
Donnarumma-Milan, Fassone: "Raiola ha lasciato qualche spiraglio per Gigio"

Donnarumma-Milan, Fassone: "Raiola ha lasciato qualche spiraglio per Gigio"

"Raiola ha lasciato qualche piccolo spiraglio, saremmo felici se Donnarumma ci ripensasse. Le possibilita' sono poche ma mai dire mai fino all'ultimo". L'ad rossonero Marco Fassone nel corso di un'intervista a Milan Tv fa sapere che non considera ancora impossibile il rinnovo di contratto fra il Milan e Donnarumma.


DONNARUMMA-MILAN, FASSONE: "20 MILIONI? NON ABBIAMO BISOGNO DI ELEMOSINA"


"Non abbiamo bisogno dell'elemosina di qualcuno che ci porta 20 milioni, Donnarumma vale molto di piu' - dice Fassone -. Gigio rimane qui e andra' via l'anno prossimo a zero, se qualcuno lo vuole ci deve fare un'offerta che corrisponde al suo valore".


FASSONE: "IL MANCATO RINNOVO A DONNARUMMA? UN PO' ME L'ASPETTAVO"


Il mancato rinnovo di Donnarumma con il Milan? “Un po’ me l’aspettavo, non è stato un fulmine a ciel sereno. In questi due mesi, Raiola diceva una cosa e cioè che avevano bisogno di tempo prima di decidere, mentre Gigio, ogni volta che parlavo con lui, mi diceva che voleva restare al Milan”, sottolinea Fassone a Milan Tv.


DONNARUMMA, FASSONE SUL DANNO ECONOMICO AL MILAN E LA CLAUSOLA


“La scelta di Gigio è legittima. Quello che però a me dispiace che di fianco alla legittimità c’è sempre la etica. Qui Gigio è diventato uno dei portieri più importanti al mondo e se lo ha fatto è perché il Milan ha puntato su di lui. Quindi una scelta del genere deve essere fatta senza mettere il Milan in un angolo. Si rinnova, si mette una clausola e quando arriva un club che mette sul piatto quella cifra il giocatore può andare via”.


FASSONE SU DONNARUMMA E I TIFOSI DEL MILAN


"Tutti hanno visto l’amore dei tifosi per Gigio. Ho visto poche partite in tribuna quest’anno, ma l’affetto dei tifosi per Donnarumma era evidente, era l’eroi della tifoseria. Dire che lui non rimane per l’ambiente ostile è sbagliato. Ora la gente ha cambiato idea perché Gigio nella sua decisione non ha tenuto conto di certe cose”, spiega Marco Fassone. “Vedo il grande dispiacere che c’è nei tifosi. Gigio aveva messo in conto questa cosa, le critiche fanno parte del gioco. Le minacce di morte vanno oltre il calcio e io e la società condanniamo questa cosa. La società proteggerà il giocatore”.


DONNARUMMA-MILAN, L'INTERVISTA DI FASSONE A SKY


Milan, Fassone: "Donnarumma ha subito le decisioni di Raiola"


La trattativa con Donnarumma? “Non credo che abbiamo sbagliato qualcosa, siamo stati coerenti. A Raiola abbiamo ridetto sempre le stesse cose, abbiamo fatto un’offerta importante e abbiamo fatto diverse dimostrazioni d’amore. Non abbiamo sbagliato nulla per me”. Lo spiega Marco Fassone a Sky Sport.


FASSONE: "DONNARUMMA E' INNAMORATO DEL MILAN"


“Tutte le volte che ho parlato con lui ho sempre avvertito un ragazzo innamorato del Milan e che voleva restare qui. Purtroppo credo che poi abbia un po’ subito la decisione del suo agente. Gigio avrebbe sperato un finale diverse e chissà che non possa esserci qualche sorpresa nel futuro”.


MILAN, FASSONE: "HO SENTITO RAIOLA PRIMA DELLA CONFERENZA. DONNARUMMA VA LASCIATO IN PACE"


“Ho sentito Raiola ieri (domenica, ndr), mi ha anticipato i temi della conferenza. Gigio in questo momento va lasciato in pace visto che è in Nazionale. Credo ci siano poche possibilità, ma mai dire mai, le nostre porte sono aperte”.


MILAN, FASSONE SULL'ULTIMATUM A DONNARUMMA


“Il 3 luglio inizia la nuova stagione e non vorremmo avere in rosa giocatori in scadenza che potrebbero avere troppi pensieri in testa. Mirabelli sta lavorando per questo e questo discorso vale per Gigio e per tutti coloro che sono in scadenza”.


MILAN, FASSONE SULLE MINACCE DI MORTE A DONNARUMMA


“Se Gigio è stato oggetto di minacce come ha detto Raiola, io mi dissocio e dico a Raiola e al giocatore che faremo di tutto per stare vicino a Gigio”.


FASSONE: "MIRABELLI FA TUTTO PER IL BENE DEL MILAN


“Nessuno lo ha mai accusato di avere un atteggiamento minatorio, Raiola è stato il primo. Massimiliano fa tutto per il bene del Milan, il tentativo di Raiola di dire che ci sono due Milan lo respingo”.


MILAN, FASSONE: "IL MANCATO RINNOVO DI DONNARUMMA NON E' UN INCUBO, MA..."


“Non credo sia un incubo, nel calcio capitano certe cose. È un grande dispiacere, c’è amarezza perché per noi era la persona giusta su cui ricostruire il Milan. Se questa scelta sarà confermata, avremo perso un grande portiere ma abbiamo trovato una compattezza con i tifosi che non pensavo. Questa sarà importante per il futuro e per affrontare al meglio il prossimo campionato”.

 

FASSONE SUL NUOVO PORTIERE DEL MILAN: "PERIN? UNA POSSIBILITA'"


“Perin è una possibilità, soprattutto se avrà risolto i suoi problemi fisici. In questo momento Mirabelli sta valutando una lista ampia di portieri. Per stringere sui due profili più adatti servirà ancora qualche giorno”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
donnarumma milandonnarumma raiolafassonefassone donnarummamino raiolaraiola donnarumma





in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


in vetrina
Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore

Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.